Denuncia shock dall’ospedale San Paolo di Napoli: la paziente nel letto invaso da formiche e altri insetti (FOTO)


Una testimonianza che lascia davvero senza parole quella che arriva dall’Ospedale San Paolo di Napoli. La denuncia choc arriva dal gruppo dei Verdi che hanno testimoniato quanto sta accadendo in ospedale con delle foto che in poche ore hanno fatto il giro di tutte le testate giornalistiche nazionali e dei social, mostrando una situazione di degrado senza confini. Le foto mostrano una paziente ricoverata in ospedale, al San Paolo di Napoli appunto. Come si può vedere dagli scatti, la donna sarebbe nel suo letto dell’ospedale, in attesa di ricevere le cure del caso. Purtroppo a farle tristemente compagnia insetti e formiche. Il lettino della donna è infatti invaso da formiche che ricoprono non solo il lettino ma anche il suo corpo. Le foto denuncia mostrano come la donna sia interamente ricoperta da insetti che camminano su tutto il suo corpo. La foto della vergogna riguarda la Medicina generale dell’ospedale San Paolo, un presidio nel quale da anni i sindacati denunciano i continui tagli di personale e la presenza di insetti. Episodio per il quale il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha annunciato l’invio di una task force ministeriale e dei Nas per accertare le responsabilità. Le indagini faranno il loro corso e si vedrà in seguito a chi andranno le colpe, è ancora presto per trarre delle conclusioni. Il consigliere regionale annuncia anche la convocazione in Commissione sanità di Vito Rago, direttore sanitario della struttura ospedaliera finita nell’occhio del ciclone.

Queste le parole di Francesco Emiloio Borrelli che ha chiesto che la paziente venga trasferita il prima possibile altrove. 

Come sia possibile pensare che in ospedale ci possano essere quelle condizioni di igiene non è dato saperlo ma a quanto pare, stando alle testimonianze di chi lavora e dei sindacati che seguono da tempo il lavoro in ospedale, la causa di tutto questo sarebbe la mancanza di una gerarchia con delle persone che abbiano possibilità di dare delle direttive. 

«L’immagine vergognosa – dice Bruno Zuccarelli, segretario regionale del sindacato – è lo specchio di una Sanità da terzo mondo, colpevolmente piegata dall’assenza della politica. Ci chiediamo da tempo cosa stiano aspettando da Roma per nominare il nuovo commissario alla Sanità, la risposta a questa domanda ci lascia senza parole. A quanto pare la nomina a commissario di De Luca, che è la soluzione a questo punto più ovvia, sarebbe congelata a causa di una ripicca politica». 

La signora che viene ritratta nelle foto denuncia dei Verdi è la sola a trovarsi in quelle condizioni? 

Per ricevere le ultime news di Ultime Notizie Flash direttamente su Facebook Messenger clicca qui

Commenta l'articolo