Ritrovate altre ossa nel palazzo della Nunziatura: le ultime notizie


Ritrovate altre ossa nel palazzo della Nunziatura: le ultime notizie

Ci sono delle novità sulle indagini che riguardano il ritrovamento delle ossa nel palazzo della Nunziatura in Via Po a Roma. Non si sa ancora a chi appartengano i resti rinvenuti nella giornata di lunedì, al momento ci sono solo indiscrezioni in merito. Oggi però è arrivata una notizia ufficiale, non dal laboratorio del Ris di Roma ma dallo stesso palazzo. Questa mattina infatti c’è stato un nuovo sopralluogo dei poliziotti della Squadra Mobile e della polizia scientifica nella Villa Giorgina della Nunziatura Apostolica. Secondo quanto si è appreso, durante le ricerche sono stati trovati altri frammenti di ossa che potrebbero essere utili all’identificazione. Il sopralluogo di questa mattina si è reso necessario perché allo scheletro trovato una settimana fa mancavano gli arti inferiori. Gli investigatori, invece, hanno recuperato oggi parte di un cranio e di una mandibola.

In questi giorni alla stampa sono arrivate delle notizie non confermate, una delle quali parlava del ritrovamento di un dente in particolare, un dente del giudizio. Questa mattina poi si era detto che, dalle prime analisi, i resti ritrovati, potrebbero essere di due persone diverse. Non è detto neppure che siano state seppellite in quel luogo nello stesso momento storico. Queste però al momento, lo ribadiamo, sono solo indiscrezioni non confermate in via ufficiale.

OSSA RITROVATE NEL PALAZZO DELLA NUNZIATURA: RITROVATE ALTRE OSSA, I RESTI SONO DI PERSONE DIVERSE?

Il nuovo sopralluogo della polizia è stato effettuato appositamente, d’intesa con la procura e l’Autorità vaticana, per cercare altri elementi utili all’identificazione delle ossa ritrovate nei giorni scorsi nella sede della Nunziatura di via Po a Roma. Al momento infatti non è stato ancora possibile stabilire con certezza il sesso e l’età della persona cui appartengono i resti. Al momento tra le piste seguite, quella che porta alla scomparsa di Emanuela Orlandi e, se fossero due le persone sepolte in quel luogo, alla vicenda di Mirella Gregori, anche lei scomparsa solo qualche mese prima del ritrovamento.

Intervistato dai giornalisti di Storie Italiane, questa mattina, Pietro Orlandi ha dichiarato: “Il fatto che possano essere delle ossa di una ragazza di 20 anni o di 25 anni non vuol dire nulla, non si esclude in questo modo che possa essere Emanuela.

Chi ci dice che non sia stata tenuta da qualche parte per tutto questo tempo? Solo le analisi del dna ci permetteranno di capire qualcosa in più” queste le parole del fratello della ragazza scomparsa nel 1983.

 

OSSA RITROVATE NEL PALAZZO DELLA NUNZIATURA ULTIME NOTIZIE: TRA QUALCHE GIORNO I PRIMI RISULTATI DOPO I TEST EFFETTUATI
 

Nel frattempo sono state isolate e inviate al Laboratorio di genetica forense alcune parti utili per poter estrarre il Dna dalle ossa trovate nella Nunziatura Apostolica alcuni giorni fa, all’interno dell’edificio del custode, ristrutturato negli anni Ottanta. Per avere qualche risposta si dovrà aspettare circa una settimana dall’estrazione del Dna. Ieri la polizia scientifica ha iniziato a esaminare i resti assieme a Giovanni Arcudi, direttore di Medicina legale dell’Università Tor Vergata e perito nominato dal Vaticano, e al dirigente medico della Polizia Enza Livieri.

Per il momento, secondo quelle che sono le ultime indiscrezioni, non è stato stabilito neppure il sesso della persona deceduta. Infatti mancherebbero delle ossa del bacino e della parte inferiore del busto, anche per questo sono continuati i sopralluoghi, come detto in precedenza.

Ritrovate altre ossa nel palazzo della Nunziatura: le ultime notizie ultima modifica: 2018-11-06T14:14:13+00:00 da procopiofilomena

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close