Salvatore de Stefano ucciso in Messico: c’è un legame con i tre italiani scomparsi?


Due giorni fa dal Messico la notizia dell’omicidio di un nostro connazionale. Salvatore De Stefano è stato ucciso mentre era in un ristorante Messicano. I media locali non hanno dubbi: il giovane sarebbe stato ucciso perchè avrebbe venduto della merce contraffatta a persone molto pericolose che non si sono fatte scrupoli poi nel pagare un sicario per ucciderlo. E’ questa la pista battuta dai media messicani. Una storia che sembra ricordare quella dei tre napoletani scomparsi in Messico di cui non ci sono tracce e non ci sono notizie ormai da mesi. E’ possibile che ci sia un legame tra la morte di de Stefano e la scomparsa dei tre italiani? Sembrerebbe che ci fosse un legame riguardante proprio l’attività portata avanti. Si vendevano, secondo la ricostruzione della polizia messicana, dei generatori di elettricità che venivano spacciati per dei prodotti tedeschi, quindi di ottima qualità mentre invece erano solo delle cineserie.

SALVATORE DE STEFANO UCCISO IN MESSICO: C’ERA UN LEGAME CON I TRE ITALIANI SCOMPARSI NEL 2018?



 Il sito messicano “La Silla Rota” ha diffuso un’immagine ripresa dalle telecamere di sorveglianza che sembra mostrare il presunto sicario, un uomo di età compresa fra 25 e 30 anni che indossava un cappellino. Non ci sono quindi dubbi sul fatto che per il nostro connazionale, sia arrivata una sorta di punizione per qualcosa che non avrebbe dovuto fare. Ma oltre all’attività presunta, illecita, che l’uomo portava avanti, quale potrebbe essere il legame con i tre napoletani scomparsi? Pare che, il nome di De Stefano, in alcune pagine social, dove si parlava della scomparsa dei tre italiani, venisse associato a uno di loro. Ricordiamo che dei tre italiani scomparsi, Raffaele Russo, il figlio Antonio di 25 anni e il nipote Vincenzo di 29 spariti da Tecaltitlan, città dello stato di Jalisco, non si hanno più notizie. I tre sono scomparsi nel gennaio del 2018. A oltre un anno di distanza dai fatti, dei tre, non ci sono notizie e non ci sono aggiornamenti dal Messico.

Non sappiamo se i tre napoletani commerciavano merce contraffatta ma è chiaro che chi li ha sequestrati pensava che fossero immischiati in affari illeciti. Le indagini sulla morte di De Stefano potrebbero servire a fare nuova luce anche sulla scomparsa di Raffaele, Antonio e Vincenzo?

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close