La ricetta delle ciambelle fritte di Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi

Favolosa la ricetta delle ciambelle fritte di Benedetta Rossi preparata per le ricette fatto in casa per voi- Le ciambelle fritte di Benedetta Rossi le possiamo anche cuocere in forno, sarà necessario una temperatura di 170 gradi per 20 – 25 minuti, ventilato. Fantastiche le ricette che Benedetta Rossi ci suggerisce sul suo canale Fatto in casa da Benedetta, Non perdete la ricetta per fare queste golose ciambelle fritte e tutte le altre deliziose idee e proposte in cucina della bravissima youtuber. Alla prossima ricetta.

RICETTE BENEDETTA ROSSI DA FATTO IN CASA PER VOI – LA RICETTA DELEL CIAMBELEL FRITTE

Ingredienti ciambelle fritte di Benedetta Rossi: per 14 ciambelle: 250 ml latte, 100 ml olio di semi di girasole, 80 g zucchero, 70 g fecola di patate, 2 uova, 7 g lievito secco, 1 bustina vanillina, mezza arancia grattugiata, 600 g farina (metà manitoba e metà 00)

Preparazione ciambelle di Benedetta Rossi: nella ciotola versiamo le due farine, la manitoba e la 00, aggiungiamo il lievito di birra secco e due cucchiaini di zucchero. In un’altra ciotola sbattiamo il latte tiepido con l’olio di semi di girasole e lo zucchero avanzato, usiamo la forchetta e aggiungiamo anche le uova, la scorza d’arancia o di limone grattugiate, la vaniglia. Otteniamo un composto omogeneo a cui aggiungiamo la fecola, mescoliamo ancora. Aggiungiamo adesso le farine con il lievito ma poco alla volta, mescoliamo col cucchiaio. Appena possibile lavoriamo con le mani e otteniamo un panetto liscio che disponiamo nella ciotola, facciamo la classica croce e copriamo con la pellicola. Facciamo lievitare circa 2 ore, deve raddoppiare il suo volume. Stendiamo l’impasto otteniamo uno spessore di 1 cm e mezzo usando il matterello. Otteniamo dei dischetti con il coppapasta o il bicchiere del diametro di 8 cm. Al centro di ogni facciamo un foro piccolo. Disponiamo le ciambelle sulla teglia foderata con la carta forno e facciamo lievitare 20 minuti. Friggiamo in olio abbondante e caldo con il quadrato di carta forno che togliamo appena si stacca. Facciamo dorare, rigiriamo, scoliamo su carta da cucina, passiamo calde nello zucchero semolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.