Crema fritta, la ricetta di Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi

Crema fritta, li chiama cremini Benedetta Rossi quando la ricetta golosa di Fatto in casa per voi è finita lasciando a noi i golosi quadrotti. E’ la ricetta Fatto in casa per voi di oggi di Benedetta Rossi, la ricetta dolce mostrato su Food Network. Basta preparare la crema e poi farla raffreddare, tagliare a cubotti e poi dopo qualche altro passaggio friggiamo ed ecco la nostra crema fitta. E’ una delle nuove ricette di Benedetta Rossi che non possiamo perdere. La bravissima e simpaticissima youtuber non ha nemmeno il tempo di mettere la crema fritta in un vassoio e decorare il suo dolce perché andrà a ruba subito. La crema fritta di fatto in casa per voi va mangiata ben calda, subito, o quasi. Ecco come si fanno i quadrotti di crema fritta di Benedetta Rossi. 

RICETTE BENEDETTA ROSSI – LA RICETTA DELLA CREMA DI FRITTA 

Ingredienti crema fritta di Benedetta Rossi: 500 ml di latte, scorza di limone, 2 uova, 120 g di zucchero, 100 g di farina, 1 bustina di vanillina –  altre 2 uova, farina, latte, pane grattugiato e olio per friggere

Preparazione: versiamo nella pentola il latte, lo scaldiamo con la scorza di limone intera. In un’altra pentola rompiamo le uova, uniamo lo zucchero e mescoliamo bene, aggiungiamo la vanillina e la farina, mescoliamo il tutto fino a fare sparire tutti i grumi. Adesso possiamo aggiungere il latte caldo a filo senza la scorza di limone, mescoliamo subito e mettiamo sul fuoco, facciamo cuocere e addensare sempre mescolando. Quando la crema è densa continuiamo la cottura per qualche altro minuto.

Versiamo la crema sul tagliere infarinato e formiamo una mattonella alta circa 2 cm. Copriamo con la pellicola e facciamo raffreddare. Tagliamo poi a quadrotti. In una ciotola sbattiamo due uova intere con due cucchiai di latte. Passiamo i quadrotti prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pane grattugiato. Friggiamo per circa due minuti in olio profondo ben caldo, scoliamo su carta assorbente e gustiamo dopo poco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.