Girelle all’arancia, ricette di Carnevale Fatto in casa per voi

Girelle all’arancia di Benedetta Rossi è la ricetta Fatto in casa per voi di oggi 6 febbraio 2021 per le ricette di Carnevale. Anche la food blogger ammette che quando prepara le girelle fritte non riesce a fermarsi, ne mangia tante, una dietro l’altra. L’impasto delle girelle di Carnevale è facile da preparare, il ripieno ancora di più. Ovviamente sono girelle fritte, sono i dolci fritti di Carnevale e queste non possono mancare. C’è chi le chiama limoncine, chi in altro modo ma sono sempre deliziose. Ecco la ricetta di Carnevale di oggi da Fatto in casa per voi, la ricetta delle girelle all’arancia e limone. 

RICETTE DI CARNEVALE DI BENEDETTA ROSSI – LE GIRELLE ALL’ARANCIA

Ingredienti: 2 uova, 200 ml di latte, 50 ml di olio di semi, 500 g di farina, 7 g di lievito di birra disidratato, 2 arance, 1 limone, 250 g di zucchero

Preparazione: in una ciotola rompiamo le uova, uniamo il latte e l’olio e mescoliamo bene il composto.

Nell’altra ciotola versiamo la farina, 2 cucchiaini di zucchero e il lievito, mescoliamo e aggiungiamo le polveri un po’ alla volta al composto con le uova. Impastiamo poi sul piano di lavoro con le mani. Otteniamo un impasto liscio e omogeneo. Facciamo lievitare coperto per 30 minuti.

Intanto, prepariamo il ripieno: nella ciotola versiamo lo zucchero, il limone grattugiato, le arance grattugiate, mescoliamo.
Dividiamo l’impasto a metà. Stendiamo l’impasto con il mattarello, otteniamo un rettangolo, pennelliamo il bordo con dell’acqua, il resto lo farciamo con il ripieno di zucchero e scorza di agrumi. Arrotoliamo l’impasto. Con un coltello affilato tagliamo fette di circa 1 cm, sono le golose girelle. Disponiamo le girelle sulla teglia foderata con la carta forno. Lo stesso facciamo con l’altro impasto.

Portiamo a temperatura l’olio per frittura nella padella, friggiamo le girelle per 4 o 5 minuti, si devono dorare. Scoliamo su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.