Risotto ai funghi porcini di Benedetta Rossi, la ricetta Fatto in casa per voi

La ricetta del risotto ai funghi porcini di Benedetta Rossi dalle nuove ricette Fatto in casa per voi di oggi 31 ottobre 2020. E’ il primo piatto del menù del bosco che si aggiunge alle altre nuove ricette di Benedetta Rossi, Oggi anche la ricetta della cheese cake con frutti di bosco e la ricetta della focaccia ripiena di erbe di campo, scamorza e salsiccia. Ancora una volta con le ricette Fatto in casa per voi la ricetta da non perdere, la ricetta di un risotto con i funghi porcini semplice e golosa. Ecco come Benedetta Rossi ha preparato il suo risotto con pochi passaggi, un ottimo brodo e non solo funghi porcini. 

RICETTA FATTO IN CASA PER VOI – LA RICETTA DEL 31 OTTOBRE 2020 DEL RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Ingredienti: 1,5 l di acqua, 30 g di funghi porcini secchi, 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 400 g di riso Carnaroli, 70 g di burro, mezza cipolla, mezzo bicchiere di vino bianco, 250 g di funghi champignon, formaggio grattugiato e prezzemolo tritato

Preparazione: partiamo dal brodo e ella pentola mettiamo carota, sedano, cipolla, funghi secchi il litro e mezzo di acqua, mezzo cucchiaio di sale e mettiamo sul fuoco. In questo modo non dobbiamo nemmeno ammollare prima i funghi secchi.

In un’alta pentola mettiamo un po’ di olio un po’ di burro, ne lasciamo un po’ per la mantecatura finale. Facciamo andare e aggiungiamo la mezza cipolla tritata, facciamo rosolare e aggiungiamo il riso, mescoliamo e solo dopo un po’ sfumiamo con il vino. Possiamo poi unire i funghi champignon e facciamo insaporire. Possiamo usare anche solo funghi freschi, basterà insaporire con gli altri in padella. 
Con un colino tiriamo su i funghi dal brodo e aggiungiamo al riso, iniziamo ad aggiungere anche il brodo un po’ alla volta. Procediamo con la cottura del riso mescolando ogni tanto. Facciamo cuocere per circa 15 minuti aggiungendo il brodo ogni volta che si asciuga. 

Teniamo un po’ al dente il riso, togliamo dal fuoco, uniamo il riso messo da parte e mantechiamo. Possiamo completare con il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.