Risotto al barolo, la ricetta di Angela Frenda ricordando Franca Valeri

La ricetta del risotto al barolo, il risotto al vino rosso suggerito da Angela Frenda dopo avere raccontato della grande Franca Valeri. Nel bosco di E’ sempre mezzogiorno la Frenda racconta di una grande donna, un’attrice che è scomparsa da poco ma che abbiamo avuto la fortuna di avere con noi fino ai suoi 100 anni. Grande protagonista del teatro italiano, ma è stata anche sceneggiatrice e drammaturga di teatro e di cinema. Indimenticabile nel film Il vedovo con Alberto Sordi, ed è da lì che arriva la ricetta del risotto al vino rosso, il risotto al barolo che oggi 9 marzo 2021 Zia Cri ha preparato mostrando velocemente i passaggi. Prima di servire il risotto lo lasciamo riposare 2 minuti, come si dovrebbe fare un po’ per tutti i risotti. Non perdete questa e le altre ricette, le altre storie suggerite da Angela Frenda ma non perdete anche le altre ricette di oggi di E’ sempre mezzogiorno, soprattutto la ricetta di Fulvio Marino del pane dolce al miele.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI ANGELA FRENDA – LA RICETTA DEL RISOTTO AL BAROLO DI FRANCA VALERI 

Ingredienti: 320 g di riso Arborio, 70 g di burro, 1 cipolla, 2 bicchieri di vino rosso (Barolo, Barbera o Barolo), 500 ml di brodo di carne, grana grattugiato, sale, pepe

Preparazione: facciamo bollire il brodo di carne. Affettiamo la cipolla molto sottile. Nel tegame facciamo sciogliere 30 g di burro e aggiungiamo la cipolla tritata, facciamo soffriggere e quando è appassita saliamo e pepiamo, proseguiamo la cottura per 2 minuti mescolando di continuo. 

Versiamo il riso nella pentola con la cipolla e facciamo tostare mescolando, saliamo e pepiamo ma senza esagerare. Sfumiamo con il vino rosso, mescoliamo e portiamo a cottura aggiungendo un mestolo di brodo bollente alla volta.

Quando il riso è cotto togliamo dal fuoco e mantechiamo con il resto del burro e con 2 cucchiai di formaggio grattugiato, mescoliamo e facciamo riposare 2 minuti. Serviamo caldo. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.