La ricetta delle fregnacce di Benedetta Rossi perfette anche a Natale

ricetta fregnacce benedetta rossi

Siete a caccia di un primo piatto originale per il Natale? Bhè se porterete in tavola un piatto che si chiama “fregnacce” di certo potrete stupire i vostri commensali. Tra le ultime ricette viste nella rubrica Fatto in casa per voi, c’è anche la ricetta delle fregnacce di Benedetta Rossi. La foodblogger ha preparato di recente questo primo piatto, nelle puntate del 2021 del suo programma. E noi abbiamo pensato che le fregnacce potessero essere anche un ottimo primo piatto da presentare a Natale. Si tratta di un primo piatto di pasta fresca con ripieno di salsicce e manzo. Poi useremo anche del peperoncino per dare un tocco in più! Che ne dite?

La ricetta delle fregnacce di Benedetta Rossi perfetta anche per Natale

Ecco la lista degli ingredienti per le fregnacce di Benedetta Rossi: 300 g farina di grano duro, 4 uova, 1 cipolla, 3 salsicce, 200 g manzo macinato, 600 g passata di pomodoro, 100 g pecorino grattugiato, peperoncino

Iniziamo dalla preparazione della pasta all’uovo: disponiamo la farina a fontana ed inseriamo al centro tre uova sgusciate. Lavoriamo dapprima con la forchetta, poi con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno mezz’ora.

Per quanto riguarda la sfoglia, dobbiamo tirarla in modo molto sottile e ricaviamo dei rettangoli grandi, come fossero lasagne. Li lessiamo in acqua bollente e salata per pochi minuti. Li scoliamo e li passiamo in acqua fredda. Scoliamo ancora e disponiamo le fregnacce su un canovaccio pulito, in modo da farle asciugare.

E adesso prepariamo alla preparazione del ragù: in padella, facciamo soffriggere la cipolla tritata con un filo d’olio. Uniamo la salsiccia sbriciolata e, successivamente, la carne macinata. Facciamo rosolare per bene la carne, quindi uniamo la passata di pomodoro, un pizzico di sale e lasciamo cuocere per circa 10 minuti, a fiamma dolce.

Poi il ripieno delle nostre fregnacce: prendiamo metà del sugo ed uniamo un uovo e l’80% del pecorino grattugiato. Mescoliamo.

Prendiamo la sfoglia che abbiamo appunto tagliato a rettangoli, e su ogni rettangolo, mettiamo una bella cucchiaiata di ripieno e richiudiamo la sfoglia sul ripieno, in modo da ottenere un fagottino. Alla base di una pirofila spalmiamo metà del sugo rimasto e disponiamo sopra i fagottini di pasta. Copriamo con il sugo avanzato e cospargiamo con il pecorino tenuto da parte. E adesso non ci resta che mettere tutto in forno e cuocere  a 180° per 15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.