Nidi di tagliatelle: la ricetta delle feste di Benedetta Rossi da Fatto in casa per voi

Si continua a pensare al Natale in casa Rossi, nonostante le disavventure della food blogger. Le puntate di Fatto in casa per voi a Natale sono state registrate prima dei fattacci accaduti nei giorni di festa. Come saprete infatti, se avete letto le nostre news, Benedetta ha subito un furto in casa la sera di Natale. E la cosa che l’ha lasciata molto turbata è la consapevolezza che probabilmente le persone che sono entrate in casa sua sono persone che la seguono sui social per spiare i suoi movimenti. Anche questo fa parte, purtroppo, dell’essere popolari e molto presenti sui social.

Ma torniamo alla cucina. Dalla puntata di Fatto in casa per voi a Natale in onda il 28 dicembre 2019 arriva la ricetta dei nidi di tagliatelle, un primo piatto perfetto per le feste.

Vediamo come si prepara questo primo piatto, una delizia.

LA RICETTA DEI NIDI DI TAGLIATELLE DA FATTO IN CASA PER VOI A NATALE

Vediamo quindi quelli che sono gli ingredienti che ci servono per la ricetta dei nidi di tagliatelle di Benedetta Rossi: 600-700 g ragù, 200 g nidi di tagliatelle, 150 g mozzarella a ciliegino, 30 g formaggio grattugiato

La ricetta è davvero semplicissima, alla portata anche dei meno bravi ai fornelli. Copriamo il fondo della teglia con uno strato di ragù. Disponiamo sopra i nidi di tagliatelle ancora secchi, in modo da riempire tutta la teglia. La pasta quindi non va cotta prima di andare in forno.

Prendiamo il ragù che ci è rimasto e copriamo tutto. Su ogni nido che abbiamo, mettiamo una mozzarellina.  Spolveriamo con il formaggio grattugiato e copriamo la teglia con un foglio di carta alluminio. Cuociamo in forno caldo e ventilato a 180° per 40 minuti, oppure 190° forno statico per lo stesso tempo. La ricetta dei nidi di tagliatelle è servita. Non ci resta che augurarvi ancora buone feste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.