Pane comodo di Benedetta Rossi: la ricetta da Fatto in casa per voi

Dalla puntata di Fatto in casa per voi in onda il 13 settembre 2020 arriva la nuova ricetta di Benedetta Rossi. Oggi l’amatissima foodblogger nella cucina della sua casa ha preparato il pane comodo. Nel corso del lockdown moltissimi italiani si sono cimentati con la preparazione casalinga del pane e Benedetta dai social ha sempre dato molte ricette per tutte le persone che la seguono con affetto e passione. E oggi lo fa anche dalla cucina di Fatto in casa per voi. Un pane comodo alla portata di tutti, che ne dite, prendiamo appunti?

Vi consigliamo di preparare il giorno prima l’impasto rispetto a quando vi serve il pane comodo! Inoltre vi servirà una pentola per questo pane comodo, di quelle che possono andare in forno, con un coperchio che abbia la stessa funzione.

RICETTA PANE COMODO BENEDETTA ROSSI DA FATTO IN CASA PER VOI

Iniziamo con la lista degli ingredienti per preparare il pane comodo di Benedetta Rossi:

  • 400 gr di farina 0
  • 2 gr di lievito di birra disidratato
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 ml di acqua

E adesso la preparazione del pane comodo di Benedetta Rossi.

Iniziamo quindi con il nostro impasto, prendiamo la farina e aggiungiamo due grammi di lievito disidratato; andiamo avanti mettendo anche un pizzico di zucchero mescolando il tutto con le mani. Aggiungiamo quindi un cucchiaino di sale e mescolate nuovamente.

Per il nostro pane comodo, andiamo avanti con l’impasto. Aggiungiamo alla farina 300 ml di acqua a temperatura ambiente; continuiamo aggiungendo volta per volta della farina mescolando con la forchetta. Terminata questa operazione, copriamo la ciotola con una pellicola trasparente e lasciamo lievitare in frigo da un minimo di 6 ore ad un massimo di 24 ore.

Non ci resta adesso che prendere il nostro impasto. Prima però sul piano di lavoro mettiamo la farina. Andiamo avanti con l’impasto e facciamo anche le pieghe che ci permetteranno di avere un panetto con una ottima lievitazione. Prendiamo l’impasto e lo mettiamo in una ciotola ricoperta con un canovaccio infarinato e facciamo lievitare nuovamente fino al raddoppio del volume (circa 90 minuti).

A questo punto accendiamo il forno. Mettiamo dentro la pentola e una volta raggiunta la temperatura di 230°, togliete la pentola e versateci dentro l’impasto, coprite con il coperchio e fate cuocere per mezz’ora a 230°. Trascorso questo tempo, togliete il coperchio e fate cuocere a 220° per altri venti minuti. Non ci resta che tirare fuori dalla pentola il pane. Lo mettiamo su una griglia e lasciamo che si raffreddi.

Attenzione a non scottarvi con la pentola usata per cuocere il pane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.