Pane, vino e salame di Fulvio Marino, la ricetta da non perdere di E’ sempre mezzogiorno

Altra favolosa ricetta di Fulvio Marino per E’ sempre mezzogiorno, la ricetta del pane con vino e salame, la ricetta di oggi 21 ottobre 2020. Ancora una volta Fulvio Marino i delizia con il suo pane, con le sue ricette E’ sempre mezzogiorno. Oggi ha preparato il pane con dentro il salame a dadini ma nell’impasto c’è anche il vino rosso. Il risultato è una vera meraviglia, non bisogna farcire il pane, va mangiato così. In cottura l’alcol evapora quindi possiamo gustare tutti il pane con vino e salame di Fulvio Marino, il pane di oggi di E’ sempre mezzogiorno. Non perdete questa e le altre ricette in tv, non solo le ruchette di Fulvio Marino su Rai 1 ma anche la ricetta del dolce con le banane di oggi di Zia Cri, la ricetta degli gnocchi con la farina di castagne di Fabrizio Rebollini, costine e crauti, spaghetti di Lorenzo Biagiarelli e così via.

RICETTE FULVIO MARINO DA E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DEL PANE VINO E SALAME

Ingredienti: 1 kg di farina tipo 2 di grano tenero rimacinata a pietra naturale, 300 g di lievito madre rinfrescato, 300 g di acqua, 300 ml di vino rosso, 22 g di sale, 250 g di salame a cubetti da 1 cm e olio di oliva

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina tipo 2 e aggiungiamo il lievito madre e uniamo anche il vino, un vino giovane ma buono. Impastiamo e uniamo il sale, impastiamo e aggiungiamo adesso anche il salame tagliato a dadini, impastiamo ancora. L’alcol poi con la cottura evapora.

Facciamo lievitare per circa 2 ore a temperatura ambiente nella ciotola leggermente unta di olio, coperto.
Bagniamo il banco di lavoro con un po’ di olio e tagliamo l’impasto in pezzi, diamo la forma di corone o abbracci. Facciamo lievitare ancora per 2 ore in canovacci infarinati.

Disponiamo poi sulla teglia leggermente infarinata e mettiamo in forno a 250 gradi per 15 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.