Facciamo i canederli con la ricetta di Benedetta Rossi

canederli ricette benedetta rossi

Tra le ricette di montagna, per un meno perfetto, non potevano ovviamente mancare i canederli e Benedetta Rossi ha suggerito questa ricetta in una delle ultime puntate di Fatto in casa per voi. I canederli alla sua maniera ovviamente. Non si tratta di una ricetta che fa parte della tradizione culinaria di Benedetta Rossi, che è marchigiana. Ma la foodblogger ha voluto comunque cimentarsi con questa preparazione e suggerire la sua ricetta dei canederli. Vediamo quindi insieme come si prepara questo piatto che può essere sia un primo che un secondo? Ecco tutti i passaggi per i canederli con la ricetta di Benedetta Rossi.

Tra le altre ricette del menu di montagna, questa deliziosa torta

La ricetta dei canederli di Benedetta Rossi

Iniziamo dalla lista degli ingredienti per la preparazione di canederli: 2 uova, 100 ml latte, 200 g pane raffermo, 100 g speck, mezza cipolla, 20 g burro, 1 ciuffo di prezzemolo, 20 g farina, brodo vegetale, erba cipollina

Adesso passiamo alla preparazione dei canederli che per chi non lo sapesse sono una sorta di polpette a base di latte, pane raffermo, speck o altri ingredienti.

Per prima cosa dobbiamo preparare il pane raffermo che è l’ingrediente principale per la preparazione di canederli. Quindi lo tagliamo a fette e lo priviamo della crosta esterna, quindi tagliamo la mollica a dadini e la mettiamo in una ciotola. Aggiungiamo il latte e mescoliamo con le mani, fino ad ammorbidire il pane uniformemente. Sbattiamo le uova e le uniamo al pane ammollato. Aggiungiamo in questo nostro impasto, per dare il giusto profumo, anche prezzemolo ed erba cipollina tritati. Saliamo e pepiamo e lavoriamo con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo. Dobbiamo preparare questi canederli pensando che siano delle polpette.

A questo punto prendiamo una padella e dentro mettiamo il burro e mettiamo a soffriggere la cipolla tritata. Quando è appassita, uniamo lo speck a dadini e lasciamo rosolare qualche istante. Se vogliamo, possiamo aggiungere anche un salsiccia sbriciolata.

Uniamo lo speck spadellato con la cipolla al composto di pane e lavoriamo fino a renderlo omogeneo. Formiamo delle polpettine grandi come mandarini e le passiamo nella farina.

Portiamo a bollore il brodo vegetale. Il brodo deve bollire ma non troppo, cuociamo quindi dentro i canederli. Lasciamo cuocere per circa 10 minuti, ma prima profumiamo il brodo con dell’erba cipollina tritata. Serviamo i canederli in brodo, oppure li scoliamo e li condiamo con burro e salvia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.