La ricetta dell’orata al sale Fatto in casa per voi da Benedetta Rossi

La ricetta di Benedetta Rossi dell’orata al sale è il secondo piatto di oggi 28 novembre 2020 per le ricette Fatto in casa per voi. La food blogger di Fatto in casa per voi non ama cucinare il pesce o più che altro no le va di pulirlo ma le piace mangiarlo. Per la puntata di oggi Benedetta Rossi ha trovato il giusto compromesso regalando a chi la segue ben tre ricette di pesce ma semplici e soprattutto pesce che possiamo farci pulire dal pescivendolo, da chi lo sa fare benissimo e in poco tempo. Anche questa ricetta dell’orata al sale cotta in forno è una preparazione da copiare. Pochi ingredienti, poco tempo di preparazione e poi solo 30 minuti in forno e magari un contorno leggero e possiamo metterci a tavola. Inoltre, Benedetta Rossi mostra anche come si preparano le salviettine al limone per pulire le mani.

RICETTE FATTO IN CASA PER VOI – LA RICETTA DELL’ORATA AL SALE DI BENEDETTA ROSSI

Ingredienti: 2 orate intere, 2 kg di sale grosso, 2 rametti di rosmarino, 4 spicchi di aglio, 4 fette di limone

Preparazione: puliamo le orate, magari chiediamo in pescheria di farlo. Mettiamo nella testa del pesce lo spicchio di aglio. Nella pancia mettiamo due fette di limone, il rametto di rosmarino e lo spicchio di aglio tagliato a pezzi.

Nella teglia da forno, che non sia tanto più grande dei pesci, versiamo lo strato sottile di sale grosso, adagiamo le due orate, copriamo completamente con il sale grosso. Mettiamo in forno a 200 gradi per circa 30 minuti.Se vogliamo possiamo aromatizzare il sale grosso con delle erbette tritate.

Mentre Benedetta Rossi attende la cottura del pesce facciamo le salviettine per lavare le mani: prendiamo dei fogli di carta assorbente, pieghiamo in 4mettiamo nel contenitore di vetro. In una ciotola mescoliamo un po’ di acqua, un po’ di succo di limone e un po’ di alcol per liquore, olio essenziale di limone, mescoliamo. Inumidiamo le salviette con il preparato, versiamo quindi tutto il liquido nel contenitore con la carta. Lasciamo qualche ora e saranno pronte per gli ospiti. 

Togliamo il pesce dal forno, facciamo leggermente raffreddare e togliamo con delicatezza il sale, senza rovinare la pelle del pesce. 

Solo dopo possiamo togliere la pelle, togliere gli odori, sfilettare e servire completando con olio di oliva fresco, un po’ di rosmarino e fettine di limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.