Ricette Benedetta Rossi a base di pesce: quiche gamberi e funghi

ricette secondi benedetta rossi

Non ha pensato a un meno prettamente natalizio Benedetta Rossi quando ha suggerito al pubblico di Fatto in casa per voi la ricetta della quiche gamberi e funghi ma è chiaro che questo piatto potrebbe essere perfetto anche per Natale. La Rossi ha pensato a un menu totalmente a base di pesce, qualcosa di semplice alla portata di tutti. Spesso infatti si pensa che per cucinare il pesce ci voglia tanto tempo o le preparazioni siano complicate. Ma invece Benedetta, come solo lei sa fare, ha suggerito delle ricettine molto facili e ovviamente noi abbiamo preso appunti per regalarvi questa ricetta. E allora vediamo insieme come si prepara l’ottima quiche di gamberi e funghi che Benedetta Rossi ha suggerito in una delle ultime puntate di Fatto in casa per voi.

Benedetta Rossi ci prepara quiche gamberi e funghi: la ricetta

La ricetta è davvero molto semplice e lo si capisce anche dagli ingredienti che ci servono per questo piatto: 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda, 400 g funghi porcini, 200 g code di gamberi, prezzemolo, 2 uova, 100 ml panna, 1 spicchio d’aglio, 1 scalogno

Per prima cosa prepariamo il nostro soffrittino. Prendiamo una padella e dentro facciamo soffriggere l’aglio e lo scalogno tritati finemente con un generoso filo d’olio. Uniamo i porcini (surgelati) già a cubetti e lasciamo rosolare qualche minuto. Quando i funghi sono ben rosolati, uniamo le code di gambero pulite, sale, prezzemolo tritato e lasciamo cuocere qualche minuto (i gamberi cambiano colore).

In una ciotola, sbattiamo le uova intere con un pizzico di sale, quindi aggiungiamo la panna (quella da cucina o fresca) e mescoliamo. Uniamo la spadellata di gamberi e funghi.

Stendiamo la sfoglia e ne ricaviamo 4 dischi della dimensione di un piattino da dessert. Dagli scarti di sfoglia, ritagliamo delle striscioline. Possiamo preparare anche un’unica quiche, inserendo il disco di sfoglia in una tortiera.

Inseriamo i dischi di sfoglia in stampi monoporzione, foderando il fondo ed i bordi. Riempiamo i gusci di sfoglia con il ripieno e decoriamo in superficie con le striscioline di sfoglia. Scaldiamo prima il forno e poi cuociamo le nostre quiche  a 180° per 25-30 minuti. Il consiglio di Benedetta Rossi: chi non ama i funghi può usare anche le zucchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.