Giornate Fai primavera 2019: come funzionano e come partecipare

giornate Fai primavera 2019

Giornate Fai primavera 2019, come funzionano? Come fare per partecipare? Il weekend di sabato 23 e domenica 24 marzo è dedicato alla scoperta delle bellezze dell’Italia grazie alle Giornate Fai di Primavera 2019. Sarà possibile visitare più di mille siti di interesse culturale in tutta la Penisola. Nel corso della presentazione della 27esima edizione, è stato reso noto come partecipare a questa iniziativa, con la presenza del ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli e con il presidente Fai Andrea Carandini. Scopriamo dunque come fare per partecipare a queste giornate tutte dedicate alla cultura, e quali sono i luoghi che si possono visitare.

GIORNATE FAI PRIMAVERA 2019: ECCO COME FARE PER PARTECIPARE

Nel corso della presentazione della 27esima edizione, si è parlato del “Fai ponte tra culture”, un progetto che ha come obiettivo quello di parlare delle influenze culturali straniere che sono presenti nei beni di tutta l’Italia. Ma cosa si può visitare nel corso del weekend del 23 e del 24 marzo 2019? Per le giornate Fai di primavera troviamo un catalogo molto vasto di siti culturali da visitare. Sul sito ufficiale è possibile vedere quali sono i luoghi aperti. Per avere informazioni si può contattare il numero 02.467615399 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 21.00.

I SITI CULTURALI DA VISITARE NEL CORSO DELLE GIORNATE FAI PRIMAVERA 2019

Per quanto riguarda Roma, sarà possibile visitare ad esempio la Chiesa di San Silvestro al Quirinale, ma anche il Palazzo della Consulta, che è sede della Corte Costituzionale di Roma. A Pontremoli ci saranno cinque aperture straordinarie in vista delle giornate Fai di Primavera 2019, tra cui Palazzo Negri Dosi e Villa DOsi Delfini. A Melegnano invece, sarà possibile visitare il castello cinquecentesco. Anche a La Spezia ci sono dei siti culturali da visitare come la Nave Italia, che costituisce il simbolo dell’impegno sociale da parte della Marina Militare.

A Catania invece si potrà visitare il porto con le opere di Street Art Silos. A Modena verrà aperto il Palazzo Ducale, che è tra le residenze più grandi e prestigiose della Famiglia D’Este. E’ attualmente sede dell’Accademia Militare. Al Monte Argentario, invece, verrà aperta la Fortezza Spagnola.

Questi sono solo alcuni dei numerosi siti culturali aperti nel corso del weekend di sabato 23 e domenica 24 marzo 2019. Per avere maggiori informazioni e verificare tutti i luoghi che si possono visitare, si può andare sul sito ufficiale Fai. E’ un’ occasione da non perdere per poter entrare in contatto con luoghi di grande interesse culturale per l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.