MiAmi Festival Milano 2019: artisti, biglietti e programma festival


mi ami festival 2019 info

Come ogni anno, dal 24 al 26 maggio, viene organizzato il Mi Ami Festival Milano noto anche come il Festival della Musica e dei Baci (spesso troverete scritto MiAmi Festival tutto attaccato e non Mi Ami). Si tratta di un appuntamento fisso che riguarda la nuova musica italiana e che quest’anno è giunto alla quindicesima edizione. A organizzare l’evento è l’agenzia creativa Better Days e Rockit.it. Il MiAmi Festival 2019 si terrà presso la suggestiva location del parco dell’Idroscalo al Circolo Magnolia. Un weekend indimenticabile dedicato alla musica, che vedrà in scena star e next big thing della nuova musica italiana. Vediamo insieme il programma del 2019 del Mi Ami Festival.

MI AMI FESTIVAL MILANO 2019: TUTTE LE INFORMAZIONI DA CONOSCERE

Sono in tutto tre le giornate del Mi Ami Festival, in cui non trova spazio solo la musica, ma anche l’arte, lo storytelling, il fumetto e tanto altro. Il tema centrale dell’evento quest’anno è Andrea De Luca. I direttori del Festival, Stefano Bottura e Carlo Pastore, sono contenti di aver raggiunto l’importante traguardo delle quindici edizioni. Quest’anno hanno proprio cercato di superarsi “facendo le cose per bene”. Hanno deciso di aggiungere aree di intrattenimento, come un palco nuovo e una zona dedicata allo storytelling.

Ma non solo, hanno anche compiuto un grande passo, investendo nella riduzione dell’impatto ambientale, eliminando l’uso della plastica monouso. Inoltre, hanno anche scelto di migliorare il settore sicurezza e quello della viabilità. Lo scopo, come ogni anno, è sicuramente quello di rendere l’evento un posto dove “l’amore vince su tutto”. In tutto saranno tre i palchi sui quali si esibiranno gli artisti, ovvero TIDAL Stage, Palco Jowaé e Palco WeRoad. Tra i nomi vi sono Mahmood, Motta, Giorgio Poi, Coma_Cose, Myss Keta, Bassi Maestro, Massimo Pericolo, Fast Animals and Slow Kids, Bugo, I hate my village di Ferrari (Verdena), Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion) e Rondanini (Afterhours, Calibro35).

Come sempre, assisteremo poi alle esibizioni delle nuove scoperte nell’ambito musicale italiano, tra cui Clavdio, Fulminacci, Venerus, Dutch Nazari, Auroro Borealo, Eugenia Post Meridiem e Giovanni Truppi.

Domenica 26 maggio ci sarà una grande sorpresa, proprio per celebrare la 15esima edizione del Mi Ami Festival. E’ infatti in programma un live speciale di Luca Carbone, artista considerato tra i padri del nuovo pop italiano. La novità assoluta del 2019 sarà l’area completamente rinnovata. Si aggiunge anche il nuovo palco RETRO, composto da una programmazione garage e shoegaze che, domenica sera, ospiterà la serata open mic romana Spaghetti Unplugged, uno spazio dedicato al karaoke e un’area rinominata MI PARLI, dove i presenti potranno dare libero sfogo ai propri pensieri in pubblico.

Ovviamente non mancherà la zona dedicata al cibo con i FOOD TRUCK e quest’anno si rinnova anche l’area MI FAI, dedicata ai concerti illustrati. A curare la direzione artistica della 15esima edizione del Festival è Alessandro Baronciani.

Per quanto riguarda i biglietti giornalieri sono in prevendita al prezzo di 28€ +dp., mentre gli abbonamenti a 75€ +dp.. È possibile anche acquistare i biglietti alle casse dell’evento a 30€. Infine, per i bambino fino a 12 anni l’ingresso è gratuito.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close