Giornate FAI primavera 2021: date e come partecipare

Giornate FAI primavera 2021: date e come partecipare

Un vero e proprio tributo al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese: sono le giornate FAI di primavera 2021 che tornano a farci compagnia in questo anno condizionato dalla pandemia. La “riapertura” di buona parte dell’Italia, per fortuna, consente il regolare svolgimento dell’evento che invece sarà bloccato in Sicilia, Sardegna e Val D’Aosta, le uniche regioni finora a non essere gialle. Sul sito ufficiale FAI dice che, in queste regioni, le giornate saranno rimandate a data da destinarsi. Ma per fortuna quasi tutta Italia è tornata in zona gialla e nel week end del 15-16 maggio 2021 sarà possibile godersi i siti del FAI.


Ville e parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti. E ancora aree archeologiche, orti botanici e musei. Tutti questi posti magici potranno dunque essere visitati nei due giorni dedicati alle giornate di primavera nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. Se siete dunque amanti della natura e dell’arte le giornate FAI di primavera sono un’occasione assolutamente da non perdere per gustare il patrimonio culturale (e non solo) del Bel paese. Ma come partecipare? Ecco tutte le informazioni utili.


Giornate FAI primavera 2021: date e come partecipare

Le giornate FAI di primavera 2021 si svolgeranno sabato 15 e domenica 16 maggio. Il prossimo weekend, dunque, sarà davvero ricco di eventi per tutti coloro interessati a scoprire il patrimonio italiano. Ma come prendere parte alle giornate di primavera 2021 organizzate dalla FAI? Sarà sufficiente selezionare dal sito il luogo che vorreste visitare e effettuare la prenotazione usando l’apposito bottone. Quest’anno gli ingressi saranno ridotti di numero per evitare assembramenti. Coloro che decideranno di partecipare all’importante appuntamento targato FAI sosterranno con il proprio contributo la missione della Fondazione che è appunto quella di salvaguardare il patrimonio culturale italiano.

Quest’anno il contributo minimo suggerito per prenotarsi e prendere parte alle Giornate FAI di Primavera è di 3 euro. Chi volesse contribuire con un importo maggiore potrà ovviamente farlo con un bonifico oppure attraverso l’iscrizione annuale. O ancora, con l’invio di un sms solidale al numero 45586, attivo dal 6 al 23 maggio 2021.

Anche quest’anno saranno tantissime le città che apriranno in occasione del fine settimana dedicato alle giornate FAI di primavera 2021. Le città interessate saranno oltre trecento, i luoghi di interesse da poter visitare supereranno le seicento unità. Insomma un evento davvero da non perdere che toccherà le principali città italiane nel tentativo di far godere a tutti dell’inestimabile patrimonio culturale d’Italia in un momento in cui proprio l’Italia sta faticando con il turismo, visto il perdurare della pandemia che da un anno e mezzo a questa parte ha condizionato i viaggi.

Qui le proposte Fai per Roma

Per capire quali sono i posti più vicini a voi da visitare, vi basterà andare sul sito del FAI e inserire il Cap per scoprire quale magico luogo vi aspetta per una visita nel fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.