Marco Simone realizza due opere: le lanterne per il Santuario di Santa Maria di Leuca

Sono nate dalle mani dell’artista Marco Simone , 42enne originario di Montesano Salentino, due opere destinate al Santuario di Leuca. La sensibilità dello scultore  ha già dato vita a diverse opere destinate alla celebrazione liturgica, tra le più importanti, il calice e patena, usati nel 2008 da Papa Benedetto XVI durante la celebrazione liturgica proprio a Leuca e oggi conservati nei Musei del  Vaticano. Dal 15 di Agosto tutti fedeli di passaggio a Leuca potranno ammirare la lanterna del Cammino Di Leuca, appesa nella sala dedicata alla Madonnina.

L’opera è stata realizzata interamente a mano, senza l’uso del tornio per la lavorazione dell’argilla, materiale che viene dalla terra e che alla stessa riconduce  per semplicità, bellezza e forza. L’artista, Marco Simone ha arricchito e decorato la lanterna con dei ramoscelli di ulivo interamente realizzati in argento puro, con la tecnica dello sbalzo e del cesello e della fusione a cera persa per le piccole bacche di ulivo.  Anche le incisioni dello stemma sono state realizzate  a mano. Ciò che contraddistingue le  opere dall’artista e la lavorazione di esse l’uso che fa dei materiali. Possiamo riscontrare in ogni opera, una sorta di “abbraccio” tra il materiale povero (argilla , legno d’ulivo, pietra leccese) che richiama le radici e la terra, e la ricchezza del prezioso (materiale come argento, oro, pietre preziose) che rappresentano la ricchezza, la luce della fede, e la ricerca della purezza dell’anima.

Le due sculture hanno dimensioni differenti, quella più grande rimarrà appesa nel Santuario e rimarrà sempre accesa, quella di dimensioni più piccole invece, è la prima di una lunga serie. Ogni anno infatti, sarà realizzata una nuova lanterna che sarà donata al comune gemellato con Santa Maria di Leuca. L’accensione della lanterna avverrà il 14 agosto alle 7 del mattino.

Chi è Marco Simone

Marco Simone ha all’attivo un curriculum di tutto rispetto. Sin da piccolo ha mostrato una forte attitudine al disegno e alle creazioni di tipo figurativo con vari materiali e colori. All’età di sei anni ha iniziato a frequentare un importante laboratorio di scultura dove ha imparato a sfruttare al meglio le sue innate capacità artistiche. Si è diplomato all’istituto statale d’arte di Poggiardo con ottimi risultati nel settore dell’oreficeria e dopo il diploma ha frequentato vari corsi di specializzazione per la tutela e la conservazione dell’artigianato artistico, partecipando a diverse manifestazioni con importanti opere esposte in varie piazze e luoghi sacri d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.