Le trasparenze pericolose di Meghan Markle che fanno infuriare la regina (FOTO)

Occhi puntati su Meghan Markle nel Regno Unito ma anche in tutto il mondo, e questa non è una novità. Del resto nelle ultime settimane non si è parlato d’altro: la Regina Elisabetta avrebbe già finito la sua dose di pazienza e sarebbe risposta, pur di allontanare la duchessa del Sussex da Harry, a spendere qualsiasi cifra. Voci ovviamente, nulla di confermato. Ma a quanto pare Meghan potrebbe non durare a corte molto, potrebbe persino, a detta dei ben informati, avere le ore contate. La duchessa però non sembra affatto preoccupata da queste voci, anzi. Il 30 gennaio si è mostrata in pubblico alla sua prima volta da madrina del National Theatre e ieri ha incontrato i giovani universitari. E proprio a dimostrazione del fatto che Meghan continui ad andare per la sua strada, arrivano le scelte di look che di certo non piacciono alla regina. A parte i costi degli abiti che Meghan indossa, sempre di grandi marchi e stilisti e sempre ricercatissimi, ci sono anche le scelte nel modo di vestire. Meghan ieri ha indossato un abito su misura di Givenchy cercando di coprire il più possibile quello che si sarebbe dovuto coprire ma le trasparenze, che le piacciono tanto, si sono viste tutte. La gonna dell’abito infatti è stata indossata da Meghan senza nessun sotto gonna, cosa che non è sfuggita agli attentissimi occhi dei fotografi e che non sarà neppure sfuggita alla Regina Elisabetta…

MEGHAN MARKLE E QUELLE TRASPARENZE HOT CHE FANNO ARRABBIARE LA REGINA ELISABETTA 

Come mostrano le foto, Meghan ha indossato l’abito in maglia aderentissimo, che sottolineava l’ombelico e, con un accenno di trasparenza nella gonna plissettata, svelava pure le gambe.

Meghan Markle ha sfruttato le tasche del suo capospalla nero per infilarci le mani e provando, senza riuscirci, a tenerle lontane dalla pancia.  Meghan sa benissimo che la sua abitudine di toccarsi il pancione non piace ai sudditi di sua maestà ma proprio non riesce a resistere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.