Antonella Clerici ha bisogno di silenzio e preghiera, oggi non c’è da festeggiare


Antonella Clerici è stata tra le prime sui social a darsi da fare con le dirette e con i video su Instagram per portare nelle case di tutti un po’ di allegria, di buon umore, di consigli sul come far passere velocemente il tempo, oggi non ha voglia di festeggiare. In tanti avrebbero voluto vederla ancora una volta in diretta su Instagram con Anna Moroni, pronte a preparare magari le zeppole di San Giuseppe, ma hanno annullato l’appuntamento che ormai era giornaliero. Forse nessuno ha davvero voglia oggi di festeggiare. Gli auguri ai papà li stiamo facendo tutti, sono le nostre radici, i nostri pilastri, sono gli affetti cari che adesso ci mancano. In tanti preparano in casa i dolci tipici di San Giuseppe ma Antonella Clerici come tanti altri non riesce a sorridere proprio oggi. Tutto intorno a noi, fuori dalle nostre case, è davvero drammatico. Tutta l’Italia è coinvolta ma il Nord sta pagando un prezzo troppo alto; le immagini delle bare che lasciano Bergamo le abbiamo viste tutti, il dolore è immenso.

E’ TEMPO DI SILENZIO E PREGHIERA NONOSTANTE OGGI SIA FESTA 

Avremmo voluto tutti festeggiare in modo diverso ma tutti dobbiamo restare a casa, è il minimo. Chi ha la fortuna di avere la fede prega e alla conduttrice è sembrato opportuno rispettare tanto dolore con il silenzio.
L’aveva già anticipato facendo le condoglianze a Daniele Persegani, oggi desiderava solo pregare ed evitare di fingere allegria.

E’ vero che c’è chi ha tanto bisogno di non sentirsi solo in casa ma oggi Antonella Clerici non ce l’ha fatta. Ha sempre agito di pancia, l’abbiamo visto per tanti anni in diretta a La prova del cuoco, non finge emozioni. Abbracciamo forte anche lei, sperando, pregando, in silenzio. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close