Come diventare una stronza: le regole per diventarlo

Come diventare una stronza? Si sa che quello che passa per la testa di una donna non è esattamente quello che pensa un uomo. La mente dei signori maschietti in quanto a relazioni con l’altro sesso funziona in modo semplice: ogni azione è frutto di un determinato pensiero, uno solo senza strane contorsioni mentali. Se un uomo dopo il primo appuntamento non vi richiama vuol dire che non vuole richiamarvi semplicemente questo, nulla in più. Ma si sa le femminucce sono sempre lì con la propria schiera di amiche a fissare un cellulare cercando di trovare una risposta che spieghi il motivo della mancata telefonata o del mancato messaggio di quello che potenzialmente nelle loro testoline potrebbe essere l’uomo della loro vita. Ed è lì che immancabile arriva la frase tipica di una donna: è uno stronzo. Attenzione però, in ogni situazione c’è sempre un rovescio della medaglia. Ebbene sì! Di gran carriera arrivano le donne stronze e qui le cose cambiano. Adesso però facciamo un passo indietro. Alle donne piacciono gli uomini stronzi, non c’è storia e soprattutto non si riesce a capire bene il perché. E’ vero anche il contrario? Perché se così fosse non solo una donna avrebbe più possibilità di trovare l’uomo giusto per lei ma se dopo i primi appuntamenti dovesse capire che non è la persona che cerca potrebbe uscire di scena con un colpo di coda da vero stronzo. E allora se non lo si è ecco alcuni suggerimenti per diventare una stronza.
Mai dire sì. La vostra parola d’ordine deve essere no. Anche se vorreste incontrarlo, non fatelo. Aspettate ma senza sparire.
Rispondere a messaggi e chiamate con un pò di ritardo. Leggere e lasciate in sospeso. Dopo un paio d’ore rispondete e siate sintetiche. Non perdetevi in inutili frasi e giri di parole.
Non essere sempre disponibile. Se vuole entrare nel vostro gruppo di persone che contano dovrà sudare. Quindi non siate sempre disponibili e da vere stronze concedetegli il vostro aiuto poche volte, non troppo spesso.
Uscire con altri uomini, facendoglielo sapere. Arriviamo ad un punto cruciale. Qui la faccenda si fa delicata. L’uscita non deve essere con un caro amico ma con un altro uomo appena conosciuto.
Occhio alle proprie emozioni. Se siete prese da lui e vorreste dirglielo aspettate. L’uomo che vuole la stronza sguazza nel buio come se adorasse stare male. Quindi lasciatelo in questo stato per un pò e non dimostrategli troppo affetto. Cercate di mantenervi distaccate, fino ad un certo punto, senza esagerare. Vedrete che sarà lui a fare il primo passo.
Non ascoltarlo. Semplicemente durante i suoi discorsi annuite senza fare troppe domande.
Ridere anche se fa battute niente affatto divertenti. Perché va bene non ascoltarlo ma fino ad un certo punto e per non rischiare che perda il suo interesse per voi sforzatevi di ridere anche se le battute che fa sono pietose.
Cambiare idea. Non apritevi completamente, non fategli capire i vostri interessi, cambiate i vostri desideri in modo da confondergli le idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.