Dov’è mia figlia anticipazioni, trama quarta puntata 25 settembre 2011

Andrà in onda il 25 settembre 2011 la quarta puntata di Dov’è mia figlia. Non potevano mancare le anticipazioni sulla trama e di tutto quello che vedremo nella prossima puntata. Ce la farà Claudio a liberare sua figlia? Chiara corre ancora dei pericoli oppure no? Ma soprattutto la domanda è: Chiara di chi è figlia? Marzia infatti aveva detto all’ingegner Valle che la ragazza è figlia di Francesco. In effetti anche Sabina ha confessato che subito dopo il matrimonio tra lei e Francesco c’è stata una relazione durata poco ma che comunque c’è stata. E Marzia è sicura che Chiara sia figlia del suo defunto marito. Quale sarà la verità? Pare che Claudio in questo lungo brutto periodo debba fare i conti con molte sorprese…Ecco le nostre anticipazioni dell’ultima attesissima puntata.

Dov’è mia figlia anticipazioni ( trama puntata 25 settembre 2011)

L’ultima attesissima puntata sta per arrivare e finalmente sarà il momento della resa dei conti. Troppe bugie e troppe verità nascoste stanno rendendo impossibile la vita  di Claudio e della sua famiglia. Soprattutto la vita di Chiara che si è ritrovata vittima di un vero e proprio complotto. Da una fuga volontaria si è passati a un rapimento in grande stile. Il cattivo della situazione è Serrano che torna nella vita di Marco Valle ma soprattutto in quella di Anna Cavani la poliziotta che a causa sua è stata buttata fuori dalla Catturandi.

Serrano rivuole il quaderno sul quale Marco aveva appuntato nel dettaglio tutti i loro traffici, il quaderno è ancora nelle mani di Claudio. Finalmente Anna e Ivan capiscono che l’ingegnere è innocente e che non è stato lui a uccidere Marzia. Si rendono anche conto che Sabina sta nascondendo qualcosa. Ha sempre detto di non saper utilizzare il pc ma con chi stava chattando? Anna vuole sapere tutto…

Questa è solo una parte delle anticipazioni dell’ultima puntata di Dov’è mia figlia, tra qualche giorno tutte le altre.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.