Il messaggio di Elena Santarelli fa vergognare chi si lamenta perché chiuso in casa (Foto)


Elena Santarelli rimprovera tutti coloro che si lamentano perché non possono uscire di casa, non possono passeggiare, chiedono se possono correre, fare sport all’aperto. Domande assurde perché il problema non è seguire o meno le regole ma rispettare la vita, rispettare gli altri, rispettare chi sta lavorando a contatto con il pericolo Coronavirus e di certo non si pone il problema se uscire o meno. C’è poi la fascia di persone più deboli, c’è chi pur volendo non potrebbe uscire perché la sua casa è una stanza d’ospedale. Ci sono genitori che si disperano perché in casa non sanno più come intrattenere i propri figli ma Elena Santarelli fa presente che ci sono genitori che devono inventarsi dei giochi solo sul letto, perché i loro figli sono in ospedale da tempo o ci entrano di continuo. Non si riferisce a lei e a suo figlio Giacomo, commenta che ciò che ha vissuto la sua famiglia è stata al confronto di altri solo una piccolissima tempesta. Dalla sua casa romana la splendida showgirl bacchetta chi si lamenta, non chi scherza consapevole del momento drammatico, ma chi non ha davvero ancora capito cosa sta accadendo, cosa stiamo attraversando ma soprattutto chi tutto questo lo vive da sempre e oggi ha diritto ad avere ancora più paura.

ELENA SANTARELLI: “NON VI LAMENTATE”

 “Le mascherine le mamme dei bambini immunodepressi le conoscono bene: loro le devono indossare sempre e sanno bene quanto siano soffocanti. Così come lo sanno i nostri medici ed infermieri da sempre. Quindi non vi lamentate se dovete indossarle per 30 minuti per andare al supermercato, o in farmacia, o per portare fuori il cane. Penso a quelle famiglie che non ce la facevano ad arrivare a fine mese prima del coronavirus ed ora tante di loro hanno perso il lavoro, non sanno come dare da mangiare ai propri figli. Preoccupazioni su preoccupazioni, aggiunte al Covid-19” è solo una parte del lungo post della Santarelli. 

“Ci sono tante cose per cui gioire ed essere grati, ma davvero tante ed ora abbiamo il tempo di apprezzarle e di capire quali siano. Noi siamo chiuse in casa, ma ci sono persone che sono chiuse in ospedale da mesi” lei sa di avere la fortuna di una famiglia oggi sana, di una casa con un bel giardino, il terrazzo, tutto il necessario per stare bene anche chiusi in casa. 

“Rimanete a casa, fatelo per tutte le persone più deboli, per i nostri figli, per i nostri genitori e per tutte le persone anziane. Grazie”.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close