Eleonora Daniele spiega perché sarà Mara Venier la madrina di sua figlia (Foto)

Non tutti sapevano che Eleonora Daniele e Mara Venier fossero così legate al punto che la conduttrice di Storie Italiane scegliesse la zia di tutti come madrina di sua figlia (foto). Carlotta nascerà a giugno, il tempo di terminare il programma in onda di mattina su Rai 1 e la Daniele potrà godersi la maternità così tanto desiderata. Accanto a lei ci sarà la Venier, come rivelato un pomeriggio di qualche mese fa a Domenica In, quando il pancione era evidente ma non così enorme come oggi. Eleonora Daniele ha scelto zia Mara, così la chiama, perché trova sia una donna unica e non solo una grande professionista. Le è stata accanto in ogni suo momento importante, è con lei che ha potuto confidare dei grandi dolori, come la morte del fratello Luigi, o l’arrivo di Carlotta. E’ stata proprio la sua piccola a darle tanta forza in questo periodo così difficile, è grazie a lei che sa che supererà tutto.

ELEONORA DANIELE DA MAMMA SARA’ UNA BELLA RIVOLUZIONE

“Grazie a lei, supererò tutte le paure di questi giorni difficili. Sarà una bella rivoluzione, anche l’universo è nato dal caos e lei sarà il nostro universo! Sento già che mi dà ordini, lei è forte” ha confidato Eleonora a Famiglia Cristiana.

Parlando della Venier ha confidato: “Zia Mara… io la chiamo così. È una donna unica, una grande professionista. Con lei nell’ultimo anno ho parlato di due cose importanti: una spiacevole, la scomparsa di mio fratello Luigi, che soffriva di una grave forma di autismo, e una molto bella, l’arrivo di Carlotta”. Il fratello è morto nel 2015 ma è sempre un dolore forte che ha dentro ma che l’aiuta a occuparsi anche delle famiglie che convivono con i ragazzi che hanno questi problemi di disabilità così gravi. 

“E’ unica e mi è stata vicina” ripete riferendosi alla conduttrice amica che ha scelto come madrina della sua bambina. Saranno per sempre legate da un affetto profondo e con Carlotta ancora di più.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.