Eleonora Daniele spiega perché sarà Mara Venier la madrina di sua figlia (Foto)


Non tutti sapevano che Eleonora Daniele e Mara Venier fossero così legate al punto che la conduttrice di Storie Italiane scegliesse la zia di tutti come madrina di sua figlia (foto). Carlotta nascerà a giugno, il tempo di terminare il programma in onda di mattina su Rai 1 e la Daniele potrà godersi la maternità così tanto desiderata. Accanto a lei ci sarà la Venier, come rivelato un pomeriggio di qualche mese fa a Domenica In, quando il pancione era evidente ma non così enorme come oggi. Eleonora Daniele ha scelto zia Mara, così la chiama, perché trova sia una donna unica e non solo una grande professionista. Le è stata accanto in ogni suo momento importante, è con lei che ha potuto confidare dei grandi dolori, come la morte del fratello Luigi, o l’arrivo di Carlotta. E’ stata proprio la sua piccola a darle tanta forza in questo periodo così difficile, è grazie a lei che sa che supererà tutto.

ELEONORA DANIELE DA MAMMA SARA’ UNA BELLA RIVOLUZIONE

“Grazie a lei, supererò tutte le paure di questi giorni difficili. Sarà una bella rivoluzione, anche l’universo è nato dal caos e lei sarà il nostro universo! Sento già che mi dà ordini, lei è forte” ha confidato Eleonora a Famiglia Cristiana.

Parlando della Venier ha confidato: “Zia Mara… io la chiamo così. È una donna unica, una grande professionista. Con lei nell’ultimo anno ho parlato di due cose importanti: una spiacevole, la scomparsa di mio fratello Luigi, che soffriva di una grave forma di autismo, e una molto bella, l’arrivo di Carlotta”. Il fratello è morto nel 2015 ma è sempre un dolore forte che ha dentro ma che l’aiuta a occuparsi anche delle famiglie che convivono con i ragazzi che hanno questi problemi di disabilità così gravi. 

“E’ unica e mi è stata vicina” ripete riferendosi alla conduttrice amica che ha scelto come madrina della sua bambina. Saranno per sempre legate da un affetto profondo e con Carlotta ancora di più.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close