Marco Cartasegna ingrassato sui social posta la foto con la pancetta: “Mi piaccio così”


Marco Cartasegna è stato uno dei tronisti più apprezzati degli ultimi anni nel mondo di Uomini e Donne. Non ha avuto molta fortuna con la sua ex, Soleil Stasi, le cose non sono finite come ci si aspettava e sembra che al momento, Marco non abbia ancora trovato la donna giusta. Oggi però si lui si parla per un altro motivo. Mentre le influencer si mostrano sui social con i brufoli e con le imperfezioni sul viso, senza trucco, per ricordarci che la perfezione non esiste, anche Marco fa lo stesso e sceglie di mostrarsi in una foto, con qualche chilo in più. “Mi piaccio così” ha detto l’ex tronista di Uomini e Donne, travolto non solo dai complimenti delle sue fans che lo trovano bellissimo, ma anche da chi ha apprezzato questo gesto.

LE PAROLE DI MARCO CARTASEGNA SUI SOCIAL: QUALCHE CHILO IN PIU’ MA MI PIACCIO COSI’

Ed ecco il lungo messaggio di Marco su Instagram:

Quest’anno ho come vissuto una seconda pubertà, arrivata puntuale con i 30 anni. Praticamente ho preso due taglie, non solo di panza, ma anche di spalle, braccia, cosce. Qualcuno, molto di recente, mi ha detto che sto invecchiando male. Può darsi. Però sinceramente, io mi piaccio di più. Mi sento più a mio agio in questi 92kg, con un po’ di panzetta e con tanta consapevolezza in più. Auguro anche a voi di sbattervene un po’ di più le palle di quello che pensano gli altri. E poi con una mamma così, non credo potrò invecchiare troppo male 😊

E ha proprio ragione l’ex tronista di Uomini e Donne, da persone così seguite sui social, come lui, dovrebbero arrivare più spesso foto meno ritoccate e meno “filtrate” utili per dare messaggio importanti a giovani e giovanissime che hanno bisogno di esempi costruttivi da seguire, non solo di manichini che invadono le bacheche dei social.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close