Elisabetta Gregoraci parla ancora di Pierpaolo e Giulia Salemi tra televisione e copia-incolla

Si dice in giro che Elisabetta Gregoraci sia stanca di essere chiamata in causa quando si parla di Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi. Forse se iniziasse a rispondere che è inutile farle domande perchè non c’è motivo, e non lanciasse stoccate di qua e di là, si smetterebbe anche di chiedere che cosa pensa della coppia nata nella casa del Grande Fratello VIP 5 dopo la sua uscita. E invece di questa storia si è parlato, per pochi secondi, anche nella puntata di Verissimo in onda il 30 gennaio 2021 su Canale 5. E’ stata Silvia Toffanin a chiedere a Elisabetta che cosa pensasse della coppia formata da Pierpaolo e Giulia ( che tra l’altro, stanno insieme da più di un mese, per cui sarebbe anche ora di lasciarli respirare in santa pace). La Gregoraci non si è tirata indietro e ha risposto alla domanda.

Cosa pensa Elisabetta Gregoraci della storia tra Pierpaolo e Giulia?

La sua risposta a Verissimo:

Giulia e Pierpaolo li vedo bene.. Se lui è innamorato? Chiedetelo a lui, ormai sono diventata diplomatica a rispondere, ho imparato. La nostra amicizia è stata molto bella, pura e vera ed anche nel vedere le immagini traspare. Il resto è televisione, ma alcune scene sembrano doppie, un po’ un copia e incolla. Magari gli autori si sono divertiti un po’

Ecco se rispondi con questi toni, è chiaro che si continuerà sempre a chiederti che cosa ne pensi della coppia…Non finisce qui. La Gregoraci ha spiegato che ovviamente sarà fuori che i due dovranno capire se stanno bene insieme o meno. E ha concluso:

A loro auguro tanta felicità e di stare bene, ma ovviamente quello che vivi là dentro è un’altra realtà ed è tutto ovattato, vedremo fuori: sarà la prova del nove. Là vedranno i loro veri caratteri e come andrà fra di loro”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.