La risposta di Anna Tatangelo alle parole della figlia di Gigi D’Alessio (Foto)

Inutile ricordare le parole della figlia di Gigi D’Alessio contro Anna Tatangelo o le quasi scuse di Ilaria per i termini davvero pesanti usati, ci ha pensato Claudio D’Alessio a sistemare un po’ le cose in famiglia, ma lei come ha reagito? Cosa ha detto o fatto Anna Tatangelo? Ben più saggia è rimasta in silenzio per poi pubblicare una foto con la sua famiglia, i suoi fratelli, le persone più care insieme a suoi genitori e suo figlio Andrea. A chi le ha detto che è una donna cattiva, che non è per niente semplice, la cantante ha mostrato la foto più semplice e bella. Lei con i capelli legati, in jeans e felpa come spesso si mostra sui social, sorridente, serena stretta ai suoi fratelli dopo il pranzo della domenica. Non c’è bisogno di aggiungere altro perché Anna ha già detto tanto nell’intervista rilasciata a Vanity Fair, un’intervista che ha confermato essere vera dalla prima all’ultima parola. Era un’intervista in cui ha parlato del suo uomo, del padre di suo figlio, l’uomo che sposerebbe ancora. Ma in quelle frasi Anna Tatangelo ha anche aggiunto che per anni ha dovuto un po’ rinunciare alla sua giovinezza per apparire più grande.

Tante volte è stata criticata perché non sembrava una ragazzina ma una donna matura, perché aveva modificato la sua bellezza invecchiandosi. Alla fine l’ha ammesso, era così, ma oggi consapevole di tutto si sta riprendendo la sua età. Più jeans e tute, più foto spontanee, forse anche meno trucco.

Anna Tatangelo forse ha capito che era bellissima già da adolescente: “Nel frattempo, grazie anche all’analisi, imparo piano a stare sola. Mi sono ripresa la mia musica. E intanto sui social, per un momento, la mia vera età: mi sono sempre dovuta mostrare più grande, come per essere all’altezza dell’uomo che amavo. Meritarmelo. Ora non devo più”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.