Pietro Delle Piane a Live dice la sua sul nome d’arte, foto e si scusa con la d’Urso

Il fidanzato di Antonella Elia ha ricevuto la benedizione di Barbara d’Urso o meglio il suo perdono! Pensavamo di non vederlo più nei programmi di Canale 5 e invece ieri a Live-Non p la d’Urso, è tornato con la coda tra le gambe ( anche se qualche frecciata l’ha lanciata) per chiedere scusa alla conduttrice. La d’urso, dal canto suo, ha spiegato che è sempre pronta ad accogliere chi si scusa e ammette i suoi errori e ribadisce che, in nessun modo, il suo privato debba esser tirato in ballo.

Pietro delle Piane comunque è arrivato nello studio deserto di Canale 5 per raccontare la sua versione dei fatti e rispondere anche alle tante accuse a lui rivolte: perchè usa un cognome che non è il suo? Perchè fa finta di essere un parente del grande Carlo delle Piane?

PIETRO DELLE PIANE E IL COGNOME CHE NON E’ IL SUO: LA SPIEGAZIONE

Pietro arriva nello studio di Live con documenti in mano e spiega che nel 2000, quindi venti anni fa, ha cambiato il suo nome usandone uno d’arte. Era stato un suggerimento di quello che all’epoca era il suo manager. Poi lancia una frecciata: “Sul contratto che faccio per venire qui o a Mattino 5 con la vostra azienda c’è scritto il mio vero nome, bastava cercare, io non nascondo nulla” ha detto Pietro.

La d’Urso a questo punto gli chiede quindi come mai però sotto la foto che ha condiviso sui social, con l’addio a Carlo delle Piane, quando si scriveva che era suo padre, lui si limitava solo a mettere un “mi piace” senza dire che non era suo figlio. “Non gestivo io i social, la persona che lo faceva metteva mi piace a tutti i commenti, anche a chi diceva che non era mio padre, quelli perchè non li mostrate? ” questa la risposta di Pietro.

PIETRO DELLE PIANE E LE FOTO CON FIORE ARGENTO: CHE COSA E’ SUCCESSO?

In merito alle foto, Pietro continua a ribadire che i paparazzi non sono stati chiamati da lui ma che si trovavano casualmente in quel posto perchè stavano seguendo un calciatore della Lazio:

Riccardo Signoretti, direttore di Nuovo, ha smentito la paparazzata. I paparazzi non sono stati chiamati da nessuno, lo ha confermato lui. So che ha parlato col paparazzo, il quale ha preferito non confrontarsi per non essere riconoscibile. Ha detto che stava seguendo un calciatore della Lazio con la moglie ed una soubrette, ha detto che era lì”. Sulla scelta del locale dove avrebbe preso un caffè con Fiore Argento dice: “Ho scelto quel posto semplicemente perché lei diceva che era meno affollato. Lei mangia sempre lì, mi ci ha portato lei. Ha detto una bugia. Io non volevo uscire sui giornali e vi assicuro che la storia della mano non è vera”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.