Infastidita Barbara D’Urso asfalta Memo Remigi anche sui social: pessimo finale (Foto)

Un amore di 40 anni fa tra Barbara D’Urso e Memo Remigi e nei ricordi doveva restare tale ma le due versioni contrastanti dei due protagonisti hanno rovinato tutto (foto). Non era un segreto che a 19 anni la D’Urso è stata la compagna di Memo Remigi, sarebbe stato anche carino parlarne a distanza di così tanto tempo ma in questi giorni è pessimo il finale che è stato riscritto. Lui ha raccontato di avere tradito la moglie, morta di recente, con Barbara D’Urso all’epoca giovanissima. Inoltre, che la moglie l’aveva cacciato di casa e che erano andati a vivere insieme continuando il loro amore in cui lui si sentiva un po’ padre per Barbara. La D’Urso ha atteso un attimo e ieri a Pomeriggio Cinque ha raccontato la sua verità, la stessa che pochi minuti fa ha voluto pubblicare nelle sue storie di Instagram. 

BARBARA D’URSO DELUSA DA MEMO REMIGI

“Voi sapete che io della mia vita privata non parlo mai ma oggi voglio fare per la prima volta una precisazione perché c’è una cosa che mi sta dando molto fastidio…” inizia così per poi affondare il primo colpo. “C’è un signore anziano che ha subito anche un lutto, e gli sto vicino e lo abbraccio virtualmente, e invece di chiudersi nel suo dolore ha fatto una intervista e ha parlato moltissimo di me, di una storia d’amore vera, reale, di quando avevo 19 anni, di più di 40 anni fa” come inizio è già forte, lei resta calma ma le parole sono taglienti.

“La cosa che non mi piace è che lui ha parlato di avere tradito la moglie con me” arriva la precisazione: “Non ho mai avuto una relazione con un uomo che avesse una moglie che l’aspettava a casa”. La versione di Barbara, che ripete è ferita e che ha educato i figli al rispetto, è che loro fossero separati da tempo e che la moglie avesse un altro fidanzato. Inoltre, anche sul bilocale in cui vivevano avrebbe altro da dire ma si ferma qui. Che dirà Memo Remigi? Forse niente, forse scriverà una canzone. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.