Squadra Mobile-Operazione mafia capitale parte male: ascolti bassi


Primo mezzo flop della stagione per Mediaset con la seconda stagione di Squadra Mobile che si differenzia dalla prima perchè si concentra su una delle maxi indagini del nostro paese, l’operazione mafia capitale. Tanti argomenti, una sola fiction: Squadra Mobile. Il risultato è che in una serata in cui Rai1 non va oltre i 3 milioni di spettatori, Canale 5 resta sotto i 3 con una media davvero bassa per una fiction in prima serata. Ascolti in linea con la passata stagione, ascolti probabilmente destinati anche a essere più bassi. La Rai vince facile con un film in prima visione su Rai1 senza strafare per consentire anche a Rai2 di far bene con Pechino Express e a Rai3 di colpire nel segno con la prima puntata di Chi l’ha visto per l’edizione 2017, quella del trentennale. Mediaset, dopo due serate in cui aveva conquistato il pubblico, fallisce. Al momento, dopo gli ottimi ascolti del Grande Fratello e gli ascolti alti dello sport con la Champions, il vero tallone d’Achille di Canale 5 sembrano essere proprio le fiction. Sempre le stesse? In realtà lo scorso anno la proposta è stata anche varia, il problema è che in una realtà in cui su piattaforme come Netflix, si possono seguire serie tv moderne, di successo nazionale, i canali tv in chiaro perdono quella fetta di pubblico giovane che prima era anche interessato a seguire le serie tv e le  fiction di casa.

E’ chiaro che la proposta di tanti canali sul digitale, di tante piattaforme in streaming legali, abbia cambiato il nostro modo di vedere le cose. Le serie di successo tedesche, inglesi e americane non hanno nulla a che vedere con quelle italiane. L’unico solo esempio di qualcosa dal sapore internazionale è Gomorra ed è questo il vero grande problema delle fiction di casa nostra. Gli ascolti saranno sempre più bassi, almeno quelli della tv commerciale che intercettava prima anche la fascia dei più giovani. La Rai continuerà a far bene perchè si rivolge anche a un pubblico diverso mentre su Canale 5, se non si sperimenta e se non si dà al pubblico un prodotto di altissima qualità, la strada verso il declino è già tracciata.

E ci pensano anche in casa Mediaset a dare il colpo di grazia preferendo la certezza, Il segreto che domani sera andrà nuovamente in onda in prima serata, ad ascolti bassi che potrebbero venire da una serie tv sperimentale. Si perde tempo con questi escamotage ma in realtà come abbiamo già detto, analizzando gli ascolti tv delle fiction di Canale 5, c’è un problema davvero grande alla base. Da non trascurare anche il fattore “va di moda”. Perchè fa figo commentare sui social House of Cards, Game of Thrones, non fa di certo figo commentare la prima puntata di Squadra Mobile. 

I DATI AUDITEL RELATIVI AGLI ASCOLTI TV DEL 13 SETTEMBRE 2017

E ora vediamo i numeri:

Torno indietro e cambio vita ha conquistato 3.317.000 spettatori pari al 14.3% di share.

Su Canale 5 il primo appuntamento con Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale ha raccolto davanti al video 2.740.000 spettatori pari al 12.1% di share.

Su Rai2 l’esordio della sesta stagione di Pechino Express ha interessato 1.895.000 spettatori pari all’8.8% di share

Su Rai3 il ritorno di Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.144.000 spettatori pari ad uno share del 10.6%. 

Leggi altri articoli di Fiction e Serie TV

Commenta l'articolo