L’isola dei famosi 2011 è in difficoltà

Non bastava il solito ciclone tropicale, puntuale e scontato come le feste comandate, a dare accoglienza a L’isola dei famosi 2011 e ai naufraghi in Honduras, ma anche le crudeli acque dell’Auditel sembrano tutt’altro che calme per l’ottava edizione del reality condotto da Simona Ventura. Alla divisione tra Famosi e Non Famosi, che fa tanto lotta di classe a cui, si sa, non si addicono bikini, bermuda e infradito,  si era provveduto a spedire sulla spiaggia di Cayo Paloma l’ibrido del “parente di, tra cui, forse per un personalissimo omaggio agli onnipresenti 150 anni dell’unità d’Italia, persino un pronipote dell’eroe dei due mondi.

Abbattuti alla prima puntata dalla pur moscissima corazzata del Grande Fratello 11, cui ormai giovano solo gli strascichi gialappiani, e forse anche dall’infelice partenza il 14 febbraio, si sa che gli innamorati, almeno quella sera,  sono più sensibili ai Baci Perugina che ai pur pregevoli lati B delle varie Raffaella Fico, Magda Gomez e Giorgia Palmas, si era provveduto a spostare la diretta dal Lunedì al Mercoledì. Il televoto manda a casa la nipotina di De André, la cui presenza  aveva fatto storcere il naso ai parenti e agli ultrà del nonno famoso, rimpiazzata dalla sempre più imbronciata Nina Moric, ma anche gli ascolti della secondo puntata stentano a decollare. L’Isola affonda, stavolta per colpa degli ottavi di finale di Champions League tra Bayern Monaco e Inter, ma anche l’intervista a Michele Misseri su “Chi l’ha visto?” assesta un duro colpo, e la Ventura porta a casa 3.534.000 telespettatori, con uno share del 13.79%.

Mariaelena Baroncini

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.