Film da vedere, Amore a prima vista su Sky


 In questo sabato sera pre pasquale 23 aprile 2011, su Sky Cinema Comedy dalle ore 21.00 c’è un film da vedere per passare una divertente serata: Amore a prima vista di Vincenzo Salemme. Questo è il secondo film del regista e attore napoletano dopo l’esordio strepitoso dell’anno prima con L’Amico del cuore. Salemme segue l’insegnamento calcistico secondo il quale “squadra che vince non si cambia” dunque riconferma nella suo cast tutti gli attori – e grandi amici – che aveva portato sul grande schermo in precedenza. Vogliamo però sottolineare che in questo seconda pellicola, non solo perché è protagonista insieme a Salemme, Maurizio Casagrande dà grande prova di pratica drammaturgica e presenza scenica. Carlo Buccirosso e Biagio Izzo si trasformano in spalle ideali per una storia surreale ma al contempo, incredibilmente umana; anche la presenza femminile non demerita, se pensiamo alla grandiosa Tosca D’Aquino, e Mandala Tayde che abbellisce, senza bucare troppo lo schermo, tutta la vicenda. Una storia che farà ridere a crepapelle ma anche riflettere sui casi strani e a volte incredibili della vita.

La Trama di Amore a Prima Vista:

Bruno Gammarone (V. Salemme) è un boss della camorra, figlio a sua volta di un altro capomafia, famoso per lo charme col quale riesce a sedurre tantissime donne; ma un giorno, a causa di un intervento agli occhi, gli vengono trapiantati gli occhi della defunta moglie del dei maggiore carabinieri Fortunato Cipolletta (M. Casagrande). Qualcosa di magico e sentimentale scatta, all’improvviso e silenzioso, fra Bruno e Cipolletta; scandaloso per i malavitosi, che hanno stabilito il matrimonio fra Bruno e la figlia di un altro boss. Fino a quando la data delle nozze arriva…

Gabriele Scardocci

Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close