Anche Lorella Cuccarini via dalla Rai

Lorenza Lei, nuovo direttore generale delle Rai, sta facendo grossi tagli nei palinsesti televisivi. Dopo il clamoroso divorzio tra la Rai e Santoro, altri tagli clamorosi sono stati fatti. Riguardano soprattutto il palinsesto pomeridiano, in particolare la Domenica In di Lorella Cuccarini e Se… a casa di Paola con Paola Perego. Le notizie evolvono continuamente: ieri infatti avevamo dato la notizia che le due presentatrici pomeridiane sarebbero rimaste certamente in Rai. Invece al posto della Cuccarini e della Perego, ma tutto è ancora in forse, ci sarebbero rispettivamente Sonia Grey con Domenica in… amore e Veronica Maya con Verdetto Finale. Il programma di Fabio Fazio, Che tempo che fa, andrà in onda nel solito orario e nelle solite giornate: ovvero sabato e domenica su RaiTre. Nessun prolungamento al lunedì come si era mormorato. Tra le conferme, il fortunato programma di Giovanni Floris, Ballarò, Report di Milena Gabbanelli, e Parla con me, con Serena Dandini e Vergassola: anche se tutti i conduttori devono ancora firmare i contratti. Per quanto riguarda il programma di Giuliano Ferrara, Qui Radio Londra, dovrebbe essere confermato, sempre dopo il TG1. Così come Porta a Porta di Bruno Vespa, che resta confinato nella seconda serata e non nella prima. Infatti si era parlato di speciali nella prima serata, ma, per il momento, resta un nulla di fatto. Vi terremo informati se nel corso di queste giornate ci saranno nuove importanti evoluzioni e cambiamenti nei palinsesti della Rai.

Seguici anche su Instagram

5 responses to “Anche Lorella Cuccarini via dalla Rai

  1. Scusa ma chi è la fonte di queste notizie? A quel che ne so io sia la Grey che la Cuccarini erano fortemente volute da Mazza mentre la Lei vorrebbe cancellarle entrambe mettendo al loro posto una fiction dopo l’Arena di Giletti.Che la Lei voglia sostituire la Cuccarini con la Grey non si è mai sentita,anche perché sarebbe ridicolo.Come sostituire lo champagne con il tavernello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.