Antonella Clerici ringrazia per gli ascolti e non dimentica Elisa Isoardi

Ieri la prima puntata di E’ sempre mezzogiorno e Antonella Clerici aveva già ringraziato tutti ma questa mattina dopo l’attesa dei dati di ascolto c’è tutta la gioia possibile per la conduttrice soddisfatta del risultato. Buona la prima ma la Clerici sa bene che è il seguito lo scoglio più duro da superare, anche se ci sembra che E’ sempre mezzogiorno sia davvero destinato al gran successo. “Grazie a tutti per l’affetto! Siete stati tantissimi e vi aspetto anche oggi perché E’ sempre mezzogiorno” ha commentato mostrando il suo sorriso più bello. Già ieri nel corso della puntata tra una ricetta, un gioco, una sorpresa e una rivelazione Antonella Clerici aveva ringraziato il suo pubblico ma anche ricordato La prova del cuoco e nominato Elisa Isoardi.

ANTONELLA CLERICI NON DIMENTICA ELISA ISOARDI E L’AMATA PROVA DEL CUOCO

“Il passato non si dimentica, vorrò sempre bene a La prova del cuoco e a chi l’ha fatto” ed è qui che ha aggiunto il nome di Elisa Isoardi, volendola inserire perché è nelle sue mani che aveva lasciato il suo cooking show ed è con lei che si è concluso un ciclo importante. “Si va avanti” ha poi concluso la conduttrice consapevole delle critiche di chi le va contro. E’ un grazie a tutti quelli che hanno fatto parte del suo passato in tv e questa mattina è un grazie con cui guarda al futuro.

E’ sempre mezzogiorno sembra già perfetto dalla prima puntata ma ogni giorno toccherà agli ascolti tv dire se è andata bene o meno. E’ da oggi che inizia la nuova sfida (qui i dati auditel della prima puntata del 28 settembre di E’ sempre mezzogiorno e gli altri).

“Se vi è piaciuto questa è la vostra casa” questo l’arrivederci al giorno dopo di Antonella Clerici a fine puntata. Oggi un nuovo appuntamento sempre alle 12 in punto su Rai 1. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.