Le parole del padre di Giacomo Urtis sulla famiglia convenzionale non piacciono a nessuno: anche Luxuria dice la sua

Viviamo in un paese dove è lecito pensare che tutti possano avere una opinione. Ma è davvero difficile credere che il concetto di famiglia, non sia ancora così compreso e condiviso. Se è vero che la famiglia “convenzionale” è quella che verrebbe padre e madre, in grado di mandare avanti la stirpe, è anche vero che oggi, famiglia è sinonimo d’amore. Famiglia è dove ci sono delle persone che si amano e che insieme potrebbero decidere se avere dei figli o meno. Un bambino può essere il frutto nato dall’amore ma anche arrivato da un gesto splendido come quello di una adozione. Un bambino può oggi far parte di una famiglia con genitori dello stesso sesso, e non fare del male a nessuno. E che davanti a 3 milioni di persone si facciano battute sulla famiglia e si dicano le cose dette dal padre di Giacomo Urtis, non è forse il massimo in una tv dove comunque da anni, si fanno battaglie, anche per lanciare messaggi importanti. Perchè sono davvero tanti i figli che ancora oggi lottano contro i preconcetti, contro genitori che non vogliono ammettere, che si illudono. Ma forse la frase che è passata inosservata, e che fa male nell’essere ascoltata, è stata un’altra. Il padre di Urtis ha fatto capire che nella vita non tutti devono essere felici, che basta essere sereni e che forse suo figlio potrebbe essere sereno con una famiglia “vera” nella sua vita. Serenità non è felicità certo, ma forse la felicità il papà dell’ex concorrente del Grande Fratello VIP 5, la troverebbe se suo padre accettasse le sue scelte, e le prendesse per quello che sono. Non puoi dire a tuo figlio, dichiaratamente omosessuale, che in casa ci sono tante belle ragazze, piuttosto taci.

L’incontro tra Giacomo Urtis e suo padre al GF VIP 5: pessima gestione

Ecco forse anche nel bene di un padre, che di sicuro è un pilastro fondamentale per suo figlio, questo incontro poteva essere evitato. Non si mette in dubbio il bene che un uomo può volere a un figlio, ma quelle frasi pronunciate in tv, sottolineando che avrebbe preferito avere una famiglia normale per suo figlio, sono state davvero un colpo al cuore per chi da anni lotta per dimostrare che famiglia è anche altro.

Non a caso, tra i primi commenti a quanto visto, c’è stato quello di Vladimir Luxuria che non le manda a dire. E a fare male è stata anche la reazione di Signorini, dal quale forse ci si aspettava una presa di posizione diversa. Ma sono mesi che ribadiamo il concetto: la diretta da gestire non è per tutti, e il finale a tarallucci e vino è spesso più semplice da portare a casa.

L’abbraccio tra Giacomo e suo padre non ha convinto Luxuria che dai social ha tuonato: “Per me il vero abbraccio che fa un padre al figlio è quando abbraccia la sua vita e rispetta il suo orientamento sessuale e i suoi progetti. Non mi sembra che sia successo oggi tra Giacomo Urtis e suo papà. Gli ha detto che non potrà farsi una famiglia che perpetui la specie“.

Sono stati centinaia i messaggi arrivati nel corso della diretta da parte di chi davvero non ha compreso anche la reazione del conduttore, dal quale ci si aspettava forse, qualcosa di diverso.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.