Il segreto anticipazioni: Isabella vuole avvelenare Francisca?

Grandi colpi di scena in arrivo nelle prossime puntate de Il segreto: siete pronti per scoprire che cosa succederà? Ve lo raccontiamo con le anticipazioni che ci rivelano la trama della puntata de Il segreto di lunedì 8 giugno 2020. Una puntata ricchissima di cose inaspettate…Mentre Rosa non vede l’ora di sposare Adolfo, la marchesa si prepara per affrontare anche questa situazione. Ma deve prima risolvere un’altra cosa…Francisca infatti non vuole più restare nascosta visto che non potrà avere la sua casa. E Isabella deve fare qualcosa, ma cosa? Come avrete visto la donna è felice di questo fidanzamento ma non perchè sia interessata al bene di suo figlio ma perchè vuole che una della famiglia sua rivale, sia in qualche modo legata anche a lei…

E ora scopriamo quello che succederà nella prossima puntata de Il segreto. Non si va in onda di domenica, appuntamento a lunedì.

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELL’8 GIUGNO 2020

Francisca non vuole più nascondersi, pensa che la cosa migliore da fare sia uscire allo scoperto. Adesso che non può comprare la villa vuole sapere come muoversi e vuole mostrarsi di nuovo ai suoi ex compaesani. Ma Isabella non condivide questo suo volere e così, mentre cerca di calmarla, mette anche qualcosa nel suo caffè, ma di cosa si tratta? E che cosa vuole fare?

Alicia sta ancora cercando di capire perchè Matias ha deciso di stare con Marcela e di non vivere un amore extraconiugale. Ma la riflessione viene interrotta da una notizia che arriva dalla miniera. Pare che ci sia stato un incidente e che dei minatori siano rimasti feriti.

Pare che dopo l’esplosione ci siano ancora dei minatori in vita ma non si sa per quanto tempo potranno resistere visto che non hanno molto ossigeno a loro disposizione…Viene quindi organizzata una operazione per cercare di salvare le persone rimaste coinvolte…

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto di lunedì 8 giugno 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.