Beautiful anticipazioni: anche Emma scopre tutto, dirà a Hope di Beth? Thomas inviperito

Troppe persone conoscono la verità sulla piccola Beth ma a quanto pare, nonostante questo, nessuno riesce a parlare con Hope di quello che è successo. Nessuno trova il coraggio di dire a Hope che sua figlia è viva…Le anticipazioni di Beautiful ci rivelano che nella puntata di domani 14 luglio 2020, un’altra persona verrà a sapere quello che è successo davvero a Beth. Ma Emma, che ha scoperto tutto, che cosa farà adesso? Ecco le anticipazioni che ci rivelano proprio cosa accadrà nelle prossime puntate della soap americana, che come sempre ci aspetta alle 13,40 su Canale 5.

Dall’incontro di Flo con la piccola Phoebe ci si aspettava altro visto che è sempre la madre. Wyatt e la sua fidanzata hanno passato del tempo con la bambina ma il giovane Spencer non immagina che la sua fidanzata non prova nulla perchè non è la madre di quella bambina che Liam e Steffy stanno crescendo con tanto amore…

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 14 LUGLIO 2020

Emma riesce a intercettare una conversazione tra Xander e Zoe e scopre qualcosa che la lascia davvero inebetita. Stenta a credere a quello che ha sentito ma sembra proprio che la piccola Beth sia ancora viva. Come è possibile che i due lo sappiano e non abbiano detto nulla a Hope? Emma non ha dubbi: la Logan deve sapere subito che la sua bambina è viva e allo stesso tempo anche Steffy deve sapere che la bambina che ha adottato non è la figlia di Flo…

Il primo tentativo di Thomas di avvicinamento a Hope è fallito. Lei ama ancora Liam ma i problemi per il Forrester non sono finiti. Infatti Emma sembra avere intenzione di dire tutto a Hope ed è per questo che lo stilista deve bloccare anche lei. Lo farà, che cosa succederà nelle prossime puntate?

Continuate a leggere le nostre anticipazioni per essere più che informati su quello che vedremo con le ultime news da Los Angeles per voi! Appuntamento a domani 14 luglio 2020 con una nuova puntata di Beautiful.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.