A Padova l’editore Giorgio Zanardi si è impiccato presso la sede della sua azienda. Ha lasciato un biglietto per motivare il tragico gesto