A Bari un giovane elettore ha protestato contro il sistema in maniera a dir poco singolare: ha imbrattato con le feci le schede elettorali. E’ stato scoperto subito e denunciato alla polizia