In Gran Bretagna si registra un aumento dei casi di epatite E, che molto probabilmente deriva dagli animali