La dieta per chi mangia fuori casa

In questo periodo siamo tutti alla ricerca della dieta giusta e ce ne sono davvero tante. La difficoltà di trovare la dieta giusta è per chi in genere mangia fuori casa. Purtroppo chi ad ora di pranzo o per i vari spuntini è in ufficio o altrove spesso rinuncia ad una buona dieta o peggio ancora salta i pasti. Se per voi il panino è il pranzo più comodo non dovete rinunciarci anche se avete qualche chiletto da eliminare. C’è la soluzione giusta per tutti, anche la dieta del panino.

Prima di seguire qualunque tipo di dieta la prima regola è sempre quella di rivolgersi al proprio medico per chiedere consiglio. Adesso tutto è nelle vostre mani, la prova costume o vestito o di qualunque altro tipo è vicina e la riuscita della dieta dipende solo da voi. Non avete più scuse perché c’è una dieta per tutti.

Anche chi è abituato a pranzare spesso al bar o è solito preparare a casa qualcosa che va poi consumato in ufficio può seguire un regime alimentare in grado di far perdere un chilo a settimana. Ovvio che molto dipende da quanto peso dovete perdere, da cosa mangiate abitualmente e da quanta attività fisica praticate.

Detto questo se volete davvero dimagrire dimenticate gli snack fuori pasto, gli aperitivi, i dolci per festeggiare i colleghi, le bibite rinfrescanti e lo zucchero nel caffè.  Non saltate mai i pasti, masticate bene e lentamente per aiutare la digestione, bevete tanta acqua e cercate di camminare il più possibile a piedi, meglio ancora se potete usare la bicicletta.

Passiamo alla dieta e ovviamente partiamo dalla colazione che va sempre fatta. Seguendo le opzioni variate a vostro gusto gli alimenti.

Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali e 1 frutto di stagione

Spuntino: 1 caffè macchiato con latte magro o uno yogurt magro

Pranzo: 1 panino con prosciutto cotto e lattuga oppure con fesa di tacchino e lattuga, poi insalata con carota grattugiata, formaggio fresco, pomodoro e origano

Spuntino: 1 caffè o tè con latte magro

Cena: pesce con insalata oppure pollo alla piastra con verdura oppure insalata di riso con insalata mista e 1 uovo, poi un frutto di stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.