La dieta per snellire fianchi e cosce

Snellire i fianchi larghi e le cosce robuste è possibile, magari seguendo la dieta che vi proponiamo. E' una dieta dimagrante che vi lascia libere di scegliere

La dieta per snellire fianchi e cosce è perfetta se seguita in modo scrupoloso. Sarebbe un vero sogno mettersi a dieta e dimagrire sempre nei punti critici, quelli del nostro corpo dove il grasso e la ritenzione tendono ad accumularsi. Dopo una dieta capita a molte donne di ritrovarsi solo con alcune parti magrissime, magari il busto. Ma i fianchi e le cosce restano sempre lì. Di seguito vi proponiamo il programma per la dieta che snelllisce fianchi e cosce.

Non ci stancheremo mai di ripetere che la prima regola da sgeuire è sempre quella di rivolgersi al proprio medico prima di inziare qualunque dieta.

Adesso passiamo al programma per la dieta per fianchi e cosce perché è nella parte inferiore del corpo che ristagnano i liquidi. Quindi con questa  miriamo a drenare i liquidi.

Il bello di questa dieta per dimagrire è che tra le varie opzioni colazione, pranzo e cena possiamo abbinarle come preferiamo. Altro consiglio è quello di bere tanta acqua. Inoltre si possono utilizzare ogni giorno 3 cucchiai di olio.

Colazione: 200 ml di latte di soia con aggiunta di caffè o orzo, 30 gr di pane senza sale, 2 cucchiaini di marmellata light;

oppure 1 vasetto di yogurt bianco, 3 gallette di riso con pochissimo miele;

oppure 200 gr di frutta, un caffè o tè;

oppure 1 spremuta d’arancia, tè al limone, 4 fette biscottate integrali;

oppure frullato con 150 gr di futta e 200 ml di latte scremato, caffè;

opure 1 spremuta d’arancia, 80 gr di ricotta, caffè

Pranzo: 70 gr di penne integrali con asparagi e grana, insalata di finocchi e carote crudi;

oppure 70 gr di spaghetti integrali al sugo, insalata di fagiolini lessi e cipolle rosse;

oppure 70 gr di riso integrale con zucchine e grana, asparagi al vapore;

oppure insalta fredda di cereali con pomodorini e origano, spinaci in padella;

oppure 70 gr di fusilli integrali con le vongole, insalata di lattuga;

oppure 70 gr di pasta integrale con carciofi, finocchi gratinati con fiocchi di latte;

oppure insalata di farro, verdure a scelta, macedonia.
Cena: 200 gr di polpo, 200 gr di patate, prezzemolo, insalata mista;

oppure 180 gr di tacchino alla griglia, verdure miste alla griglia;

oppure 180 gr di merluzzo, spinaci con limone e grana;

oppure 180 gr di petto di pollo cotto alla griglia, aceto balsamico, germogli di soia con salsa di soia;

oppure un piatto di minestrone con legumi, 2 uova con zucchine strapazzate in padella;

oppure 200 gr di pesce (merluzzo o sogliola), finocchi al vapore, una coppetta di fragole;

insalta mista con tonno al naturale, pomodori, lattifa, mozzarella light, 30 gr di pane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.