Cappello di paglia: ecco come indossarlo al meglio

Estate e cappello di paglia sono un binomio imprescindibile. Tale accessorio e’ molto amato dalle donne ed e’ il simbolo della bella stagione. Molte persone pero’ non sanno come indossarlo al meglio. Bisogna infatti trovare l’acconciatura piu’ adatta al fine di valorizzare il proprio viso. Il cappello di paglia regala un tocco di classe agli outfit estivi, rendendoli unici e adatti alla stagione caratterizzata da aperitivi e giornate in spiaggia. Vediamo dunque come indossare al meglio il cappello di paglia scegliendo la giusta pettinatura.

Il cappello di paglia e’ perfetto nelle ore diurne, sia per fare delle passeggiate sia per indossarlo al mare. Oltre ad arricchire il vostro stile, vi proteggera’ anche dal sole.

Il cappello di paglia, grazie alla sua forma, si presta bene a molti tipi di acconciatura. Con i capelli sciolti e’ l’ideale, ricci o lisci che siano, corti o lunghi, non importa. Per chi non ama avere i capelli sciolti in estate, a causa delle alte temperatura, si puo’ optare per uno chignon basso, anche laterale va bene, realizzato in maniera molto semplice e naturale, senza tirare troppo i capelli. Anche con la coda si puo’ indossare al meglio il cappello di paglia, purche’ sia bassa e morbida: va bene sia centrale che di lato. Perfetta con il cappello di paglia e’ poi la treccia, in tutte le sue varianti.

Insomma, indossare il cappello di paglia e’ molto semplice, e contribuira’ a darvi un aspetto da diva anche in spiaggia. Abbinate ad esso un paio di occhiali da sole che ne riprendano i colori, e il gioco e’ fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.