Come si mettono e come si tolgono le unghie finte

Le unghie finte sono una pratica sempre più diffusa alle quali tante donne non riescono proprio a rinunciare, e se per altre invece risultano essere troppo artificiali , sono comunque essenziali se si hanno le unghie rovinate e si ha un’occasione in vista. Sono tante però le risposte che si pongono le donne prima di farsele applicarle, cerchiamo insieme di capirne un pò di più. E’ bene ricordare però che le unghie finte è meglio utilizzarle sono nelle occasioni speciali, proprio perchè non sono molto pratiche con i gesti quotidiani. Infatti potrebbero spezzarsi o cadere nei momenti meno opportuni, quindi occhio a quando si decide di sfoggiarle. In commercio ne esistono tantissime, di diversi tipi, lunghezze, forme e colori, basta scegliere quelle che più piacciono. Per una maggiore comodità di applicazione vengono vendute anche quelle autoadesive, in maniera che si possa evitare la colla, in modo tale che quando si decide di auto applicarsele da sole, l’operazione diventa un pò più semplice.

Applicazione senza colla. Si tratta di quelle unghie autoadesive, davvero semplicissime da applicare. La prima cosa da fare è quella di realizzare una manicure sulle proprie mani, togliendo qualsiasi residuo di smalto e spingendo indietro le cuticole, in maniera che la superficie ora perfettamente pulita delle unghie possa essere più resistente per l’adesivo. Volendo si può anche stendere un velo di smalto rinforzante prima di incollare le unghie. Dopo queste operazioni limare molto bene i bordi. Le unghie finte possono essere smaltate con qualsiasi colore.

Rimozione delle unghie. Se si va di fretta è normale che l’operazione non appare semplice come invece è. Infatti per rimuoverle basta tenere semplicemente le mani ammollo in acqua tiepida per dieci minuti. Dopo di che vengono via facilmente e gli eventuali residui possono essere puliti con un solvente, eliminando così qualsiasi traccia di colla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.