Moda uomo inverno 2013-2014: taglio di capelli e barba

Moda uomo inverno 2013-2014, il taglio di capelli giusto e la barba perfetta. Ovvero non solo le donne sono le protagoniste di bellezza, nonché perennemente concentrate sulla propria bellezza esteriore. Anche l’uomo vuole la sua parte. La tendenza per il prossimo inverno 2013-2014 al maschile mira l’attenzione al taglio, cura del capello e una bella barba o un bel paio di baffi.

Giorno dopo giorno l’uomo entra sempre di più a far parte del mercato del beaty che produce trattamenti di bellezza al maschile per la cura dei capelli e della pelle. L’uomo si dimostra sempre più interessato ad esporsi al mondo della bellezza che solitamente gira più attorno alle donne. Gli uomini sono stati anche protagonisti di recenti sfilate di moda in cui si sono prestati a indossare abiti-provocazioni che donano una virilità diversa dalla solita. Le proposte più avant-garde arrivano a elaborare chignon virilizzati, chiome lunghe e ciuffi. Con l’arrivo dell’inverno sono previsti anche prodotti al maschile alquanto caratterizzanti.
Vediamone alcuni.

Riga laterale. E’ possibile rendere più femminile un taglio maschile disponendo il ciuffo da un lato e delineato da una riga laterale, in modo da tener i capelli ordinati. E’ il momento adatto per cere e gel che restituiscono al taglio texture diverse: più rétro se rese compatte e lucide dal gel a effetto bagnato, più quotidiane e perbene se tenute composte da cere.
Ciuffo e frangia. Ciuffi e frange da abbinare a tagli corti possono essere spettinati ad arte, tenuti in piega da cere o mousse. La frangia in particolare risolve le difficoltà di styling del riccio. Sul liscio, invece, si adatta a un look da bravo ragazzo, ma no convenzionale.
Barba e baffi. Non sono che divenuti un accessorio sfizioso per gli uomini. E’ cambiata anche la concezione di portare la barba o i baffi, rispetto a una volta. La barba è folta e lunga, i baffi vengono definiti anche in forme estrose. Non sono quindi più un campanello di trascuratezza ma, al contrario, un accessorio da curare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.