Halloween 2013: i giochi per i bambini

Come fare divertire i bambini con i giochi adatti ad Halloween 2013? E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per Halloween 2013 ed eccoci anche oggi con il nostro speciale dedicato ai vostri party, dandovi idee e suggerimenti per la scelta dei costumi, per le ricette da portare in tavola e sull’organizzazione per le feste dei più piccoli. Sempre dedicati a loro sono i consigli che vi diamo oggi. Infatti si sa che a volte intrattenere i piccoli è molto più difficile rispetto a intrattenere gli adulti e allora ecco i giochi da organizzare per la festa di Halloween 2013, in maniera che tutti possano divertirsi e non avere mai un attimo di noia. Questi gioci possono essere fatti in casa così non avrete la preoccupazione di tenerli d’occhio per le strade del paese. Ecco quali sono:

La staffetta horror. I bambini, tutti rigorosamente mascherati, dovranno arrivare al traguardo imitando uno zombie, una strega a cavalcioni di una scopa, un fantasma, saltellando come un rospo…e via libera alla fantasia. Potete organizzare in maniera che ad ogni passaggio di testimone, venga cambiato soggetto da imitare. Si divertiranno davvero tanto, senza correre come scalmanati.

Gioco delle sedie horror. Ritagliate da un cartoncino sagome di zucche e incollateli sulle sedie, tranne su una che incollerete un pipistrello…quando la musica verrà stoppata, chi si siede sul pipistrello è fuori dal gioco! Ecco come dare un tocco originale ad un gioco classico e senza tempo che è quello delle sedie.

Caccia ai fantasmini. Disegnate tante sagome di fantasmi bianche e nascondetele ovunque per la casa. Al vostro via i bambini inizieranno a cercarli. Vincerà la gara chi ne avrà raccolto di più. Il premio per il piccolo vincitore potrebbe essere la possibilità di rompere la pignatta, della quale vi abbiamo già illustrato il procedimento per realizzarla. 

Con questi suggerimenti Halloween 2013 sarà davvero indimenticabile e mostruoso al punto giusto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.