Halloween 2013: la borsa per portare i dolcetti

Per un Halloween 2013 all’insegna del divertimento e dell’originalità, vi spieghiamo come fare a realizzare dei sacchetti in tema per portare i dolcetti da una casa all’altra, magari mentre fate dolcetto o scherzetto. E’ davvero semplice ed economico e se avete dei bambini, farlo assieme, potrà trasformarsi in un momento di gioco e divertimento. Ecco allora come fare. La prima fase per creare delle borse porta-dolcetti per Halloween 2013, è quella di procurarsi dei sacchetti come quelli che solitamente danno dal panettiere, di carta. Sarebbe meglio se fossero bianchi, per poter utilizzare di più i colori, ma questo non è assolutamente un problema, infatti in alternativa, per decorarli si può utilizzare benissimo la tecnica del collage di immagini. Procuratevi adesso dei cartoncini sui quali verranno disegnate e ritagliate le immagini tipiche di Halloween. E allora ecco che utilizzeremo il cartoncino arancione per ritagliare la sagoma di una zucca, quello nero per degli spaventosi pipistrelli o per il profilo di una strega, quello bianco per il fantasma e via libera alla vostra fantasia. Se in casa non avete i cartoncini colorati, utilizzate dei fogli bianchi e colorate poi le sagome come meglio credete con dei colori. Incollate adesso queste immagine sulle buste del pane e, se volete, create un manico con lo spago da pinzare su due bordi, per un trasporto più facile. Ed ecco pronti i vostri sacchetti personalizzati e a tema Halloween. Questa ovviamente è l’idea base che voi potrete personalizzare come preferite, infatti ad esempio invece di questi sacchetti, potete usare le buste di carta, più rigide e resistenti, già dotate di manico. Inoltre per arricchirle con dettagli sempre più in tema, potrete incollare oltre alle immagini, anche degli insettini di plastica e della ragnatela, magari ricavata dal cotone. Più è originale, più è bello. L’effetto che farete con i vostri vicini di casa per questo Halloween 2013 è assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.