Il finocchio, alimento essenziale di ogni dieta

Ogni dieta che si rispetti deve contenere al suo interno un alimento in grado di soddisfare lo spirito ma soprattutto il senso della fame. In tal senso ottimo è il finocchio. La pianta infatti ha ottime proprietà: è un depurante naturale e aiuta a combattere gonfiori intestinali e a contrastare il senso di fame conferendo invece al corpo una sensazione di sazietà estrema. Il finocchio insomma è una verdura perfetta per perdere peso: dolce al punto giusto e sfiziosa, aiuta oltre che a mantenere la linea, anche a soddisfare un minimo la voglia di qualcosa di gustoso a qualsiasi momento del giorno o della notte!
  Sono vari gli alimenti che hanno la stessa funzione e che – nonostante non possano essere considerati propriamente dietetici – non devono mancare all’interno della dieta, sia per l’apporto di nutrienti fondamentale che arriva da essi, sia perché non si può pretendere né di escludere i grassi dalla propria dieta totalmente né di non premiarci mai con alcun cibo gustoso e sfizioso. Il grana ad esempio è ottimo, se assunto in quantità modiche, da mettere sulla pasta ad esempio, anch’essa da consumare in quantità ridotte e senza esagerare ma soprattutto condita con pomodoro semplice e alcune verdure. Anche l’olio non deve necessariamente essere escluso: non più di 4 cucchiaini al giorno però, se non si vuole rischiare di metter su pancetta.

Frutta e verdura a gogo, ma anche carne (non più di 5-6 volte al mese e soprattutto carne bianca). Patate e carote lesse, da mangiare lontano da pasta e pane, e frutta, lontano dai pasti.

Ogni giorno possiamo inventare come inserire all’interno della nostra dieta i finocchi: essi aiuteranno a mantenere regolare il transito intestinale, a variare e arricchire di spore la nostra dieta e a mantenerci sgonfie e depurate, più a lungo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.