Nose up: acido ialuronico per avere un naso perfetto

Per tutti coloro che si guardano allo specchio e hanno dei problemi con il proprio naso, ecco la soluzione non chirurgica che potrebbe risolvere tutti i problemi e i complessi a riguardo. Potete ricorrere al nose up, all’acido ialuronico per avere un naso perfetto. Se il vostro naso presenta qualche gobbetta o se con l’età la punta del naso tende a pendere un po’ verso il basso, da una nuova tecnica arriva la soluzione a tutto! Si chiama Nose Up e lo dice la parola stessa: Naso in su!

Si tratta di una tecnica innovativa che prevede la correzione dei piccoli difetti senza l’uso del bisturi ma solo di qualche iniezione di acido ialuronico. Con questo nuovo modo di affrontare la correzione dei difetti estetici del naso, quando chiaramente si tratta di roba di poco conto, si riesce ad ottenere ottimi risultati con un piccolo intervento non invasivo e soprattutto non chirurgico e quindi sicuramente meglio tollerato anche dal paziente.

L’acido ialuronico è quindi una valida soluzione anche in questo senso. Come agisce? Esso si comporta più o meno nello stesso modo in cui agisce quando viene utilizzato per mascherare le piccole rughe. L’acido ha infatti un effetto riempitivo. Se inserito sulla punta del naso alla base del naso dove si trova il lembo di cartilagine che si collega poi alla punta del naso, l’acido ha la capacità di sollevare la punta del naso oltre che sollevare anche un po’ le labbra. Prima dell’intervento il paziente viene trattato con una crema anestetica, non è necessaria insomma nemmeno una vera e propria anestesia. Il nose up è oltretutto, spiega il dottor Marco Klinger, professore ordinario di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica all’Università degli Studi di Milano, molto sicuro perché non presenta rischio di rigetto dell’acido ialuronico da parte del corpo. Esso infatti è composto della stessa sostanza che costituisce il tessuto connettivo.

L’acido ialuronico rappresenta insomma una soluzione molto comoda, rapida, priva di rischi ed economica per prenderci cura del nostro aspetto fisico senza ricorrere al bisturi. Ma non è l’unica. Anche il grasso è un ottimo veicolo da utilizzare più o meno nello stesso modo. Mentre però nel caso dell’acido ialuronico il rossore provocato dall’intervento sparisce nell’arco di due-tre giorni, per il lipofilling si devono attendere almeno dieci giorni per assistere al riassorbimento delle ecchimosi. In più il prezzo varia e anche di molto. Se per una seduta di punture a base di acido ialuronico infatti sono “sufficienti” circa 300 euro, per una di lipofilling si deve pensare di spendere una cifra che abbia almeno uno zero in più!

One response to “Nose up: acido ialuronico per avere un naso perfetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.